Il produttore di Grand Theft Auto, Take-Two, licenzierà il 5% del personale

da | 17 Apr 2024 | Videogames

Con alle spalle il gioco di maggior successo nella storia dell’entertainment e con in vista il lancio di GTA6, la notizia che ci apprestiamo a dare  è il più classico dei fulmini a ciel sereno. Resta il fatto che Take-Two Interactive, produttore della serie di videogiochi Grand Theft Auto, nell’ambito di un’iniziativa per la riduzione dei costi, ha annunciato il licenziamento del 5% del suo personale e l’interruzione di diversi progetti.

Per strano che possa sembrare, questi tagli comporteranno subito delle perdite, e neppure trascurabili. L’azienda prevede infatti delle spese fino a 200 milioni di dollari a seguito di questo ridimensionamento, inclusi fino a 140 milioni di dollari per la cancellazione di progetti e 35 milioni di dollari in costi legati ai dipendenti.

Take-Two è l’ultima tra le grandi aziende del settore dei videogiochi ad attuare licenziamenti di massa quest’anno, seguendo le orme (tra le tante) di Unity, Riot Games e la divisione giochi di Microsoft. Una contrazione nel settore ha spinto i dirigenti ad adottare una strategia più cauta nello sviluppo di nuovi giochi, che richiedono anni e investimenti fino a centinaia di milioni di dollari.

Durante una conferenza sui risultati finanziari di febbraio, Take-Two ha dichiarato di essere impegnata in un “importante programma di riduzione dei costi”. A marzo, l’azienda ha acquisito Gearbox Entertainment da Embracer Group AB per 460 milioni di dollari. Mentre in una recente intervista con IGN, l’amministratore delegato Strauss Zelnick aveva affermato che non ci fossero “piani attuali” per licenziamenti.

Nel 2022, Take-Two ha acquistato Zynga per circa 12 miliardi di dollari, una mossa che gli analisti del settore ritengono non abbia sortito gli effetti sperati. Al termine dell’ultimo anno fiscale, Take-Two contava 11.580 dipendenti a tempo pieno.

Si prevede che Grand Theft Auto VI, in uscita nel 2025, sarà uno dei prodotti mediatici più redditizi di tutti i tempi.

POTREBBE INTERESSARTI

Microsoft annuncia una Xbox Series X bianca senza disco

Microsoft annuncia una Xbox Series X bianca senza disco

Arriverà anche una nuova Xbox Series X da 2TB in nero.

Keywords Studios è l'azienda leader in servizi di supporto per l'industria dei videogiochi

Keywords in trattative con EQT per un’acquisizione da £2 miliardi

L’azienda leader nei servizi di supporto per l’industria dei videogiochi attira l’interesse della svedese EQT. E le azioni vanno ai massimi...
Microsoft aggiungerà il prossimo Call of Duty al Game Pass

Microsoft aggiungerà il prossimo Call of Duty al Game Pass

L’annuncio ufficiale è atteso all’Xbox Games Showcase.

Microsoft chiuderà quattro studi di Bethesda

Microsoft chiuderà quattro studi di Bethesda

La divisione Xbox di Microsoft taglierà Arkane Austin, lo sviluppatore di Redfall e anche Tango Gameworks.

L'attaccante del Manchester City, Erling Haaland, diventerà un personaggio di Clash of Clans.

Erling Haaland diventa la prima persona reale in Clash of Clans

L’attaccante del Manchester City, Erling Haaland, diventa un personaggio di Clash of Clans. Ci gioca da oltre 10 anni.

Lars Wingefors, CEO di Embracer, ha annunciato oggi la divisione del colosso scandinavo dei videogame in tre diverse entità

Embracer si fa in tre e il mercato la premia

Dopo nove mesi lacrime e sangue, Embracer si divide in Asmodee Group, Coffee Stain & Friends e Middle-Earth Enterprises & Friends. E gli azionisti la...
Savvy Games aumenterà gli investimenti nel mobile dopo il successo di Monopoly Go.

Savvy Games accelera su mobile dopo il successo di Monopoly Go

Con 2 miliardi di dollari di ricavi, il gioco mobile guida l’espansione strategica della saudita Savvy Games nel settore videoludico.

Nel 2023 i videogiocatori hanno speso la maggior parte del tempo con titoli vecchi almeno 6 anni

Nel 2023 i gamer hanno speso la maggior parte del tempo con videogiochi vecchi almeno 6 anni

Nel mercato dei videogiochi sembra esserci poco spazio per le novità.

NEO NPC mira a superare i limiti degli attuali NPC utilizzando l'IA generativa.

Ubisoft porta l’IA generativa nei videogiochi con NEO NPC

Ubisoft presenta alla GDC 2024 NEO NPC, una tecnologia rivoluzionaria basata sull’intelligenza artificiale. Ma roleplay non significa necessariamente...
La PS5 Pro dovrebbe offrire prestazioni fino a tre volte superiori alla PS5.

Le voci di una PlayStation 5 Pro si fanno sempre più insistenti

Che prima o poi sarebbe arrivata una PlayStation 5 Pro, non stupisce nessuno. Però ora circolano anche le specifiche, niente affatto male per essere una console...
Share This