Anche Snapchat annuncia licenziamenti ma stavolta l’IA non c’entra

da | 6 Feb 2024 | Tech

Ormai non passa settimana senza che una nuova ondata di licenziamenti si abbatta sul settore tecnologico. Oggi ci troviamo a riportare quelli di Snap Inc., la società dietro al social network Snapchat, che si aggiunge alla fila di aziende del settore “costrette” a licenziamenti di massa per far fronte alla crisi del settore pubblicitario post-pandemia.

Una crisi che è stata ulteriormente accentuata dalle politiche sulla privacy aggiornate da Apple nel 2021, che hanno notevolmente limitato le possibilità di tracciamento da parte di terzi delle abitudini e degli interessi degli utenti iOS. Snapchat non è comunque nuova a licenziamenti, visto che già nel 2022 aveva lasciato a casa il 20% dei lavoratori.

Dopo Amazon, Google, Microsoft e Meta (Facebook), è ora Snap ad annunciare un ulteriore taglio del 10% del personale, corrispondente ad oltre 500 dipendenti. All’interno del rendiconto finanziario pubblicato dalla società è possibile leggere che la ristrutturazione costerà tra i 55 e i 75 milioni di dollari all’azienda, per far fronte principalmente alle buonuscite e ad altri costi correlati.

Mentre gli altri grandi del settore hanno scaricato la colpa dei licenziamenti sulle intelligenze artificiali e sull’importanza di concentrarsi sullo sviluppo di quelle tecnologie, i dirigenti di Snap hanno invece dichiarato che la ristrutturazione ha lo scopo di sfoltire le gerarchie e promuovere così la collaborazione tra i dipendenti. Dall’inizio dell’anno, sono già 123 le tech company che hanno proceduto a licenziare il personale, per un totale di 32496 posti di lavoro in meno.

POTREBBE INTERESSARTI

Jen-Hsun Huang durante una presentazione di Nvidia

Nvidia batte Microsoft ed è la società che vale di più al mondo

Spinta dal crescente interesse nel comparto dell'intelligenza artificiale, settore in cui è leader grazie ai suoi processori di fascia alta, Nvidia ha infranto un nuovo...
I robots di Ex-Robots

In Cina stanno costruendo robot con espressioni facciali umane

L’ultima frontiera della tecnologia fonde la robotica con l’intelligenza artificiale. L’obiettivo è quello di usare l’IA per dare ai robot...
I robot Optimus di Tesla starebbero già lavorando in fabbrica senza intervento umano
,

Tesla rivela che due robot Optimus già lavorano… autonomamente

I robot Optimus di Tesla starebbero già lavorando in fabbrica senza intervento umano. Saranno in vendita dal prossimo anno.

di Apple Intelligence vedrà la collaborazione tra Apple e OpenAI.
,

Apple Intelligence: come funzionerà l’accordo con OpenAI?

Superato l’annuncio della WWDC 2024, restano aperti molti interrogativi non solo sul presente ma anche sul futuro di Apple Intelligence. Ecco quali…

Google investe nel geotermico di Warren Buffet

Google investe nel geotermico di Buffet per il datacenter del Nevada

L’accordo con NV Energy e Fervo Energy fornirà 115 megawatt di energia geotermica ai data center di Google nel Nevada

Brad Smith, presidente di Microsoft

Microsoft al Congresso: “responsabili per gli attacchi di Cina e Russia”

Brad Smith, presidente di Microsoft: “Ogni problema riscontrato è colpa nostra”.

Elon Musk ha ritirato la causa contro OpenAI
,

Elon Musk ritira la causa contro OpenAI

Tanto tuonò che… non piovve.

Aerei solari, la nuova frontiera della sorveglianza e delle telecomunicazioni

Aerei solari, la nuova frontiera di sorveglianza e telecomunicazioni

Sono leggerissimi, consumano come un asciugacapelli, possono restare in volo per lunghissimo tempo e offrono servizi migliori rispetto a palloni sonda e satelliti. Ecco...
Elon Musk minaccia il divieto di accesso ai dispositivi Apple con OpenAI

Elon Musk minaccia il divieto ai dispositivi Apple con OpenAI nei suoi stabilimenti

L’imprenditore critica duramente la scelta di Apple di collaborare con OpenAI, sollevando preoccupazioni su privacy e sicurezza.

Apple punta forte sull'IA con Apple Intelligence
,

Apple Intelligence: ecco le nuove funzionalità IA per iPhone e Mac

Siri Conversazionale, Genmoji e l’accesso a GPT-4o. Il colosso di Cupertino prova a rilanciarsi nella corsa all’intelligenza artificiale con Apple...
Share This