Le voci di una PlayStation 5 Pro si fanno sempre più insistenti

da | 16 Mar 2024 | Videogames

Sony sarebbe al lavoro su una versione avanzata della PlayStation 5, la PlayStation 5 Pro (non l’avreste mai detto, eh?), che potrebbe vantare una GPU significativamente più performante, persino triplicando la velocità rispetto ai modelli attuali di PS5.

A dirlo è lo youtuber noto come Moore’s Law is Dead, che afferma di aver ottenuto un documento che offre una panoramica tecnica del progetto PS5 Pro, soprannominato Trinity. Ma le indiscrezioni di un influencer che non sempre si è dimostrato del tutto affidabile, non meriterebbero probabilmente una news di questo tipo.

Che trovate pubblicata perché Tom Henderson, collaboratore di Insider Gaming, conferma che le specifiche diffuse da Moore’s Law is Dead corrispondono invece alla realtà. E che il lancio della console è pianificato per il periodo festivo del 2024. Se a tutto ciò aggiungiamo che la notizia è stata ripresa da The Verge, diciamo allora che tutto pare piuttosto attendibile.

Non che una console midgen rappresenti ormai una sorpresa, anzi. Ma dalle immagini estratte dal documento tecnico emerge una capacità di elaborazione di 67 teraflop per calcoli in virgola mobile a 16 bit, equivalente a circa 33,5 teraflop in termini di capacità di calcolo a precisione singola.

Tradotto, ciò si tradurrebbe in un incremento della capacità di rendering del 45% rispetto alla PS5 corrente, che ha una potenza di 10,28 teraflop. Raddoppiare questa potenza rappresenterebbe un notevole salto qualitativo per quanto riguarda solo la GPU. La PS5 Pro, secondo quanto riportato da Henderson, dovrebbe quindi offrire prestazioni di ray tracing fino a tre volte superiori (e in alcuni casi fino a quattro volte).

I documenti, che pare siano stati pubblicati sul portale dedicato agli sviluppatori di Sony, fanno anche riferimento alla tecnologia denominata PlayStation Spectral Super Resolution (PSSR). Basata sull’apprendimento automatico di PlayStation, dovrebbe permettere un upscaling delle immagini simile a quello offerto da tecnologie come DLSS di Nvidia o FSR di AMD, potendo includere anche il supporto per risoluzioni fino a 8K nelle versioni future, migliorando così le prestazioni del ray tracing su questa versione avanzata della PS5.

Le indagini di Henderson indicano che gli studi interni di Sony hanno iniziato a testare i kit di sviluppo della PS5 Pro già da settembre, con un accesso esteso anche alle terze parti da gennaio. Henderson aveva già anticipato lo scorso anno che era in programma una PS5 Pro con una data di lancio stimata per novembre 2024. Sembra quindi che Sony sia sulla buona strada per rispettare questo programma di lancio.

POTREBBE INTERESSARTI

Microsoft annuncia una Xbox Series X bianca senza disco

Microsoft annuncia una Xbox Series X bianca senza disco

Arriverà anche una nuova Xbox Series X da 2TB in nero.

Keywords Studios è l'azienda leader in servizi di supporto per l'industria dei videogiochi

Keywords in trattative con EQT per un’acquisizione da £2 miliardi

L’azienda leader nei servizi di supporto per l’industria dei videogiochi attira l’interesse della svedese EQT. E le azioni vanno ai massimi...
Microsoft aggiungerà il prossimo Call of Duty al Game Pass

Microsoft aggiungerà il prossimo Call of Duty al Game Pass

L’annuncio ufficiale è atteso all’Xbox Games Showcase.

Microsoft chiuderà quattro studi di Bethesda

Microsoft chiuderà quattro studi di Bethesda

La divisione Xbox di Microsoft taglierà Arkane Austin, lo sviluppatore di Redfall e anche Tango Gameworks.

L'attaccante del Manchester City, Erling Haaland, diventerà un personaggio di Clash of Clans.

Erling Haaland diventa la prima persona reale in Clash of Clans

L’attaccante del Manchester City, Erling Haaland, diventa un personaggio di Clash of Clans. Ci gioca da oltre 10 anni.

Lars Wingefors, CEO di Embracer, ha annunciato oggi la divisione del colosso scandinavo dei videogame in tre diverse entità

Embracer si fa in tre e il mercato la premia

Dopo nove mesi lacrime e sangue, Embracer si divide in Asmodee Group, Coffee Stain & Friends e Middle-Earth Enterprises & Friends. E gli azionisti la...
Savvy Games aumenterà gli investimenti nel mobile dopo il successo di Monopoly Go.

Savvy Games accelera su mobile dopo il successo di Monopoly Go

Con 2 miliardi di dollari di ricavi, il gioco mobile guida l’espansione strategica della saudita Savvy Games nel settore videoludico.

Il produttore di Grand Theft Auto, Take-Two, licenzierà il 5% del personale

Il produttore di Grand Theft Auto, Take-Two, licenzierà il 5% del personale

Take-Two cancellerà anche alcuni progetti.

Nel 2023 i videogiocatori hanno speso la maggior parte del tempo con titoli vecchi almeno 6 anni

Nel 2023 i gamer hanno speso la maggior parte del tempo con videogiochi vecchi almeno 6 anni

Nel mercato dei videogiochi sembra esserci poco spazio per le novità.

NEO NPC mira a superare i limiti degli attuali NPC utilizzando l'IA generativa.

Ubisoft porta l’IA generativa nei videogiochi con NEO NPC

Ubisoft presenta alla GDC 2024 NEO NPC, una tecnologia rivoluzionaria basata sull’intelligenza artificiale. Ma roleplay non significa necessariamente...
Share This