Reddit, l’IPO va oltre le aspettative

da | 21 Mar 2024 | Business

Nei giorni scorsi abbiamo dato notizia della IPO di Reddit, riportando i segnali del forte interesse degli investitori verso la sua offerta pubblica iniziale (IPO).

Il colosso dei social media con sede a San Francisco, in California, aveva stabilito il prezzo delle azioni al limite superiore della forchetta prevista tra i 31 e i 34 dollari, valutando l’azienda 6,4 miliardi di dollari.

Ebbene ieri, nel suo primo giorno di contrattazioni, le azioni hanno registrato un’impressionante apertura con un aumento del 38% rispetto al prezzo di offerta iniziale, portando la valutazione complessiva della piattaforma di social media a 8,87 miliardi di dollari.

L’introduzione di Reddit sul mercato finanziario era attesa da tempo, con preparativi in corso da oltre due anni. L’azienda aveva iniziato il processo nel dicembre del 2021 ma l’andamento negativo del mercato azionario, provocato dalle manovre della Federal Reserve, aveva consigliato di alzare il piede dall’acceleratore.

L’esordio di Reddit, molto seguito dal mercato, potrebbe influenzare l’andamento delle future quotazioni pubbliche. “Se Reddit si scambia male getterà un’ombra sul mercato delle IPO. Molte aziende metteranno in pausa le loro offerte pubbliche iniziali”, ha affermato Julian Klymochko, CEO di Accelerate Financial Technologies.

Al momento in cui scriviamo, le azioni di Reddit stanno venendo scambiate a 49 dollari.

POTREBBE INTERESSARTI

Jen-Hsun Huang durante una presentazione di Nvidia

Nvidia batte Microsoft ed è la società che vale di più al mondo

Spinta dal crescente interesse nel comparto dell’intelligenza artificiale, Nvidia ha infranto un nuovo record in borsa, superando anche Microsoft.

Ai giovani piace l'idea di affidarsi all'IA per gestire il proprio denaro

Giovani e IA: è una nuova era per la gestione finanziaria?

A Generazione Z e Millennials piace l’idea di affidarsi all’IA per gestire il proprio denaro. Scettici invece Generazione X e i Baby Boomers.

Apple torna a essere la regina del mercato

L’IA rende (nuovamente) Apple l’azienda più ricca al mondo

Gli annunci della WWDC 2024 proiettano il valore di Apple oltre quello di Microsoft, fino a raggiungere una capitalizzazione di 3,29 trilioni di dollari.

Dazi e indagini: mano pensate della UE contro i sussidi cinesi

Dazi fino al 38% e indagini: mano pesante della UE contro la Cina

In vista maggiorazioni fino al 38,1% sulle auto elettriche e varie investigazioni per verificare il corretto funzionamento del mercato. Ma la sensazione è che si voglia...
Elon Musk minaccia di lasciare Tesla

Elon Musk potrebbe lasciare Tesla senza il pacchetto retributivo da $56 miliardi

Il presidente del Consiglio di amministrazione, Robyn Denholm, avverte gli azionisti dell’importanza di mantenere l’impegno con Elon Musk, insistendo che...
Nvidia sorpassa Apple in borsa e si avvicina al primato di Microsoft

Nvidia sorpassa Apple e riscrive le gerarchie della Silicon Valley

La valutazione record del produttore di chip sfiora i 3,012 trilioni di dollari, superando Apple e avvicinandosi al primato di Microsoft.

La saudita Prosperity7 Ventures ha investito 400 milioni di dollari nella della startup cinese Zhipu AI

Strappo saudita con gli USA: $400 milioni all’IA cinese di Zhipu

Prosperity7 Ventures, braccio di Saudi Aramco, diventa il primo investitore straniero a sostenere una startup di IA generativa in Cina.

Nvidia rimbalza in borsa grazie agli investimenti in IA dei Big Tech.

NVIDIA: ascesa vertiginosa in borsa grazie gli investimenti nell’IA

Dopo il crollo di settimana scorsa, Nvidia registra un’impennata della capitalizzazione di mercato grazie agli investimenti in IA dei Big Tech.

I fondatori di Perplexity AI, da sinistra a destra: Aravind Srinivas, Denis Yarats e Johnny Ho. Foto: The Wall Street Journal

Perplexity AI supera il miliardo di dollari

La valutazione di Perplexity AI è raddoppiata in soli tre mesi, segnale dell’interesse crescente degli investitori per un’alternativa a Google basata...
Tesla: nel primo trimestre i profitti crollano del 55%

Tesla: nel primo trimestre i profitti crollano del 55%

Tesla accusa la concorrenza del mercato delle ibride ma convince gli investitori con una roadmap proiettata al futuro.

Share This