L’antitrust americano accusa Apple di monopolizzare il mercato degli smartphone

da | 21 Mar 2024 | Tech

Sono tempi indubbiamente difficili per le big tech americane. Ormai regolarmente nel mirino degli enti regolatori sovranazionali e di politici che si accorgono sola ora della posizione di dominanza assunta da Apple, Google, Meta e Amazon (ma non Microsoft, stranamente), ai colossi tecnologici americani non resta che mettere mano al portafogli e pagare multe miliardarie per quieto vivere. Certo, se si è cinesi si è costretti a vendere, a dimostrazione che nella vita c’è sempre chi sta peggio…

Ma non divaghiamo. La notizia di oggi è che il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti, assieme a 15 stati americani, ha sporto denuncia contro Apple. L’accusa è quella di sfruttare la notevole richiesta di iPhone e altri dispositivi per incrementare i costi dei propri servizi e penalizzare le aziende minori. Si tratta del primo decisivo intervento contro il gigante degli smartphone sotto l’egida dell’amministrazione Biden.

Apple si aggiunge così alla lista di colossi del tech già presi di mira dalle autorità di regolamentazione americane, tra cui troviamo Google di Alphabet, Meta e Amazon, prima da Donald Trump e poi da Joe Biden. “I consumatori non dovrebbero dover pagare prezzi più alti perché le aziende violano le leggi antitrust”, ha affermato Merrick Garland, procuratore generale, nella sua dichiarazione ufficiale. “Se non contrastata, Apple continuerà solo a rafforzare il suo monopolio sugli smartphone”.

Il Dipartimento di Giustizia, insieme al Distretto della Columbia, asserisce che Apple farebbe leva sul suo dominio di mercato per ricavare maggiori profitti a spese di consumatori, sviluppatori, creativi, artisti, editori, piccole imprese e commercianti.

La querela, lunga 88 pagine e depositata presso il tribunale federale di Newark, New Jersey, punta a “liberare i mercati degli smartphone dalla condotta anticoncorrenziale ed escludente di Apple e a ripristinare la concorrenza per ridurre i prezzi degli smartphone per i consumatori, ridurre le commissioni per gli sviluppatori e preservare l’innovazione per il futuro”.

Nell’atto di denuncia, il DOJ puntualizza addirittura che “Apple sceglie ripetutamente di peggiorare i suoi prodotti per i consumatori per prevenire l’emergere della concorrenza.”

Da parte sua, Apple contesta le accuse e dichiara: “Questa causa minaccia ciò che siamo e i principi che distinguono i prodotti di Apple in mercati fortemente competitivi. Se avesse successo, ostacolerebbe la nostra capacità di creare il tipo di tecnologia che le persone si aspettano da Apple, in cui hardware, software e servizi s’intersecano.”

In seguito alla notizia, le azioni di Apple hanno registrato un calo del 3%.

POTREBBE INTERESSARTI

ByteDance e Broadcom avviano una collaborazione strategica per l'IA
,

ByteDance e Broadcom: al via una collaborazione per l’IA

L’azienda americana produrrà un chip da 5nm per la casa madre di TikTok, che lo scorso anno avrebbe già investito 2 miliardi di dollari in chip Nvidia.

Apple rinvierà il lancio di Apple Intelligence nell'UE
,

Apple rinvierà il lancio di Apple Intelligence nell’UE

Il gigante tecnologico indica il Digital Markets Act come la causa di questa decisione.

Netflix scommette sui negozi fisici con le "Netflix Houses"

Netflix scommette sui negozi fisici con le “Netflix Houses”

Dopo Amazon con Whole Foods, un nuovo ritorno al passato di un gigante tech.

Dell, il ritorno in ufficio fallisce

Dell: il ritorno in ufficio fallisce, il 50% dei dipendenti rimane remoto

Dell impone restrizioni sulle promozioni per chi sceglie di lavorare da casa. Ma molti lavoratori preferiscono rimanere in remoto per i benefici personali.

Ecco PillBot, la pillola robotica che rivoluzionerà la gastroenterologia

Ecco PillBot, la pillola robotica che rivoluzionerà la gastroenterologia

Fondata nel 2019, Endiatx lavora per realizzare l’idea di robot miniaturizzati che navigano nel corpo umano per scopi diagnostici e terapeutici. Oggi vi parliamo...
Starlink Mini porta l'internet satellitare dentro gli zaini

Starlink Mini porta l’internet satellitare dentro gli zaini

Starlink Mini pesa un chilo e mezzo di peso, è grande come un laptop, offre velocità superiori ai 100 Mbps e consuma meno dei terminali precedenti.

L’antivirus Kaspersky sarà vietato negli USA

L’antivirus Kaspersky sarà vietato negli USA per via dei legami col governo russo

L’antivirus Kaspersky sarà vietato a partire da giovedì negli USA da Biden per via dei legami troppo stretti col governo russo.

Jen-Hsun Huang durante una presentazione di Nvidia

Nvidia batte Microsoft ed è la società che vale di più al mondo

Spinta dal crescente interesse nel comparto dell’intelligenza artificiale, Nvidia ha infranto un nuovo record in borsa, superando anche Microsoft.

I robots di Ex-Robots

In Cina stanno costruendo robot con espressioni facciali umane

L’ultima frontiera della tecnologia fonde la robotica con l’intelligenza artificiale. L’obiettivo è quello di usare l’IA per dare ai robot...
I robot Optimus di Tesla starebbero già lavorando in fabbrica senza intervento umano
,

Tesla rivela che due robot Optimus già lavorano… autonomamente

I robot Optimus di Tesla starebbero già lavorando in fabbrica senza intervento umano. Saranno in vendita dal prossimo anno.

Share This