Microsoft lancerà un abbonamento da $20 al mese per Copilot

da | 16 Gen 2024 | Business

Abbiamo scritto su queste pagine della capacità di Microsoft di capitalizzare al massimo gli investimenti in OpenAI e, in generale, nell’intelligenza artificiale. Una strategia che si è dimostrata piuttosto remunerativa, se è vero che le è valso il recente sorpasso ad Apple, divenendo l’azienda con la più alta capitalizzazione al mondo.

Non stupisce quindi che Microsoft abbia appena annunciato una nuova offerta per i consumatori e le piccole imprese, ossia un abbonamento Copilot, il suo sistema di intelligenza artificiale. Una mossa, questa, che pare indicare la volontà dell’azienda di estendere il proprio mercato al di là di quello corporate di Microsoft 365 Copilot.

Copilot è stato lanciato l’anno scorso in versione gratuita per il motore di ricerca Bing. I sottoscrittori dell’abbonamento potranno invece accedere a Copilot Pro, al costo di $20 mensili. Questo servizio integrerà assistenti avanzati per la stesura di testi e l’analisi dei dati all’interno delle popolari applicazioni di Microsoft, quali Word ed Excel. Offrirà anche l’accesso a nuovi strumenti e modelli di intelligenza artificiale, tra cui GPT-4 Turbo.

Microsoft ha poi annunciato la rimozione del requisito minimo di 300 utenti per l’acquisto della versione aziendale di Microsoft 365 Copilot, rendendo accessibili i controlli di sicurezza e l’upgrade di Microsoft Teams, ora inclusi nell’abbonamento da $30 al mese per utente, anche alle piccole imprese.

Jared Spataro, Corporate Vice President, Modern Work & Business Applications di Microsoft, in un’intervista ha espresso la convinzione che quasi tutti i clienti aziendali di Microsoft adotteranno il servizio, affermando: “Non posso immaginare che ci sia un’azienda che non acquisti almeno un abbonamento a Copilot per scoprirne le potenzialità”.

Con l’introduzione di Copilot Pro, Microsoft si fa strada in un mercato consumer sempre più affollato, andando apparentemente a sovrapporsi a OpenAI, che da tempo propone un’offerta analoga, e allo stesso prezzo, ossia ChatGPT Plus. Il mercato ci dirà se ci sarà spazio per entrambe le proposte.

POTREBBE INTERESSARTI

Il produttore di chip TSMC vola in borsa

La valutazione di TSMC vola alle stelle trascinata di Nvidia

TSMC si sta avvicinando alla valutazione di mille miliardi di dollari a Wall Street trascinata da Nvdia e dall’esplosione dell’IA.

Jen-Hsun Huang durante una presentazione di Nvidia

Nvidia batte Microsoft ed è la società che vale di più al mondo

Spinta dal crescente interesse nel comparto dell’intelligenza artificiale, Nvidia ha infranto un nuovo record in borsa, superando anche Microsoft.

Ai giovani piace l'idea di affidarsi all'IA per gestire il proprio denaro

Giovani e IA: è una nuova era per la gestione finanziaria?

A Generazione Z e Millennials piace l’idea di affidarsi all’IA per gestire il proprio denaro. Scettici invece Generazione X e i Baby Boomers.

Apple torna a essere la regina del mercato

L’IA rende (nuovamente) Apple l’azienda più ricca al mondo

Gli annunci della WWDC 2024 proiettano il valore di Apple oltre quello di Microsoft, fino a raggiungere una capitalizzazione di 3,29 trilioni di dollari.

Dazi e indagini: mano pensate della UE contro i sussidi cinesi

Dazi fino al 38% e indagini: mano pesante della UE contro la Cina

In vista maggiorazioni fino al 38,1% sulle auto elettriche e varie investigazioni per verificare il corretto funzionamento del mercato. Ma la sensazione è che si voglia...
Elon Musk minaccia di lasciare Tesla

Elon Musk potrebbe lasciare Tesla senza il pacchetto retributivo da $56 miliardi

Il presidente del Consiglio di amministrazione, Robyn Denholm, avverte gli azionisti dell’importanza di mantenere l’impegno con Elon Musk, insistendo che...
Nvidia sorpassa Apple in borsa e si avvicina al primato di Microsoft

Nvidia sorpassa Apple e riscrive le gerarchie della Silicon Valley

La valutazione record del produttore di chip sfiora i 3,012 trilioni di dollari, superando Apple e avvicinandosi al primato di Microsoft.

La saudita Prosperity7 Ventures ha investito 400 milioni di dollari nella della startup cinese Zhipu AI

Strappo saudita con gli USA: $400 milioni all’IA cinese di Zhipu

Prosperity7 Ventures, braccio di Saudi Aramco, diventa il primo investitore straniero a sostenere una startup di IA generativa in Cina.

Nvidia rimbalza in borsa grazie agli investimenti in IA dei Big Tech.

NVIDIA: ascesa vertiginosa in borsa grazie gli investimenti nell’IA

Dopo il crollo di settimana scorsa, Nvidia registra un’impennata della capitalizzazione di mercato grazie agli investimenti in IA dei Big Tech.

I fondatori di Perplexity AI, da sinistra a destra: Aravind Srinivas, Denis Yarats e Johnny Ho. Foto: The Wall Street Journal

Perplexity AI supera il miliardo di dollari

La valutazione di Perplexity AI è raddoppiata in soli tre mesi, segnale dell’interesse crescente degli investitori per un’alternativa a Google basata...
Share This