L’UE indaga Meta: preoccupazioni per la sicurezza dei bambini

da | 16 Mag 2024 | Tech

L’effetto rabbit-hole (tana del coniglio, in inglese), è un termine utilizzato per descrivere un fenomeno che si verifica quando una persona viene gradualmente attratta da contenuti sempre più estremi o specifici su una piattaforma online, a seguito delle raccomandazioni algoritmiche. Questa espressione deriva dalla tana del bianconiglio del libro “Alice nel Paese delle Meraviglie” di Lewis Carroll, dove Alice finisce col trovarsi in un mondo surreale e confuso.

Nell’ambito delle piattaforme social e dei contenuti online, l’effetto rabbit-hole si manifesta quando un utente, iniziando con un contenuto relativamente innocuo, viene indirizzato verso una serie di contenuti correlati sempre più specifici o estremi, che possono includere informazioni distorte, teorie del complotto o altri materiali potenzialmente dannosi.

Questo processo è spesso facilitato dagli algoritmi di raccomandazione che cercano di mantenere l’utente coinvolto il più a lungo possibile, mostrando contenuti che ritengono possano interessarlo basandosi sul suo comportamento precedente.

Nel contesto della notizia di cui andiamo a parlare, il timore dell’Unione Europea è che l’effetto rabbit-hole possa avere un impatto negativo sui bambini, esponendoli a contenuti inappropriati o influenzando negativamente il loro comportamento e il loro benessere.

Ecco spiegato perché le piattaforme social di Meta, quindi Facebook e Instagram, saranno sottoposte a un’indagine per potenziali violazioni delle normative europee sui contenuti online riguardanti la sicurezza dei minori. Questa decisione, annunciata oggi dalla Commissione Europea, potrebbe comportare pesanti sanzioni.

Secondo il Digital Services Act (DSA) dell’Unione Europea, in vigore dall’anno scorso, le aziende tecnologiche devono infatti fare di più per combattere i contenuti illegali e dannosi sulle loro piattaforme. Meta, va ricordato, aveva presentato un rapporto di valutazione del rischio lo scorso settembre.

“La Commissione è preoccupata che i sistemi di Facebook e Instagram, inclusi i loro algoritmi, possano incentivare dipendenze comportamentali nei bambini e creare i cosiddetti ‘effetti rabbit-hole'”, ha dichiarato l’esecutivo UE. “Inoltre, la Commissione è anche preoccupata per i metodi di verifica e garanzia dell’età adottati da Meta.” Le preoccupazioni del regolatore riguardano l’accesso dei minori a contenuti inappropriati.

Meta ha dichiarato di disporre già di numerosi strumenti online per proteggere i bambini. “Vogliamo che i giovani abbiano esperienze online sicure e adeguate alla loro età e abbiamo trascorso un decennio a sviluppare oltre 50 strumenti e politiche per proteggerli”, ha affermato un portavoce dell’azienda. “Questa è una sfida che l’intero settore deve affrontare e siamo ansiosi di condividere i dettagli del nostro lavoro con la Commissione Europea.”

Meta è già sotto il mirino dell’UE per la disinformazione elettorale, una questione cruciale in vista delle prossime elezioni del Parlamento Europeo. Le violazioni del DSA possono comportare multe fino al 6% del fatturato annuo globale di un’azienda.

POTREBBE INTERESSARTI

Apple rinvierà il lancio di Apple Intelligence nell'UE
,

Apple rinvierà il lancio di Apple Intelligence nell’UE

Il gigante tecnologico indica il Digital Markets Act come la causa di questa decisione.

Netflix scommette sui negozi fisici con le "Netflix Houses"

Netflix scommette sui negozi fisici con le “Netflix Houses”

Dopo Amazon con Whole Foods, un nuovo ritorno al passato di un gigante tech.

Dell, il ritorno in ufficio fallisce

Dell: il ritorno in ufficio fallisce, il 50% dei dipendenti rimane remoto

Dell impone restrizioni sulle promozioni per chi sceglie di lavorare da casa. Ma molti lavoratori preferiscono rimanere in remoto per i benefici personali.

Ecco PillBot, la pillola robotica che rivoluzionerà la gastroenterologia

Ecco PillBot, la pillola robotica che rivoluzionerà la gastroenterologia

Fondata nel 2019, Endiatx lavora per realizzare l’idea di robot miniaturizzati che navigano nel corpo umano per scopi diagnostici e terapeutici. Oggi vi parliamo...
Starlink Mini porta l'internet satellitare dentro gli zaini

Starlink Mini porta l’internet satellitare dentro gli zaini

Starlink Mini pesa un chilo e mezzo di peso, è grande come un laptop, offre velocità superiori ai 100 Mbps e consuma meno dei terminali precedenti.

L’antivirus Kaspersky sarà vietato negli USA

L’antivirus Kaspersky sarà vietato negli USA per via dei legami col governo russo

L’antivirus Kaspersky sarà vietato a partire da giovedì negli USA da Biden per via dei legami troppo stretti col governo russo.

Jen-Hsun Huang durante una presentazione di Nvidia

Nvidia batte Microsoft ed è la società che vale di più al mondo

Spinta dal crescente interesse nel comparto dell’intelligenza artificiale, Nvidia ha infranto un nuovo record in borsa, superando anche Microsoft.

I robots di Ex-Robots

In Cina stanno costruendo robot con espressioni facciali umane

L’ultima frontiera della tecnologia fonde la robotica con l’intelligenza artificiale. L’obiettivo è quello di usare l’IA per dare ai robot...
I robot Optimus di Tesla starebbero già lavorando in fabbrica senza intervento umano
,

Tesla rivela che due robot Optimus già lavorano… autonomamente

I robot Optimus di Tesla starebbero già lavorando in fabbrica senza intervento umano. Saranno in vendita dal prossimo anno.

di Apple Intelligence vedrà la collaborazione tra Apple e OpenAI.
,

Apple Intelligence: come funzionerà l’accordo con OpenAI?

Superato l’annuncio della WWDC 2024, restano aperti molti interrogativi non solo sul presente ma anche sul futuro di Apple Intelligence. Ecco quali…

Share This