DSA: Amazon, Apple, Google e Meta tra le 17 imprese sotto la lente dell’Unione Europea

da | 18 Gen 2024 | Tech

Il Regolamento sui Servizi Digitali (DSA), noto in italiano come Legge sui Servizi Digitali, rappresenta un aggiornamento e un’estensione della direttiva sul commercio elettronico del 2000. Adottato dall’Unione Europea nel 2022, si propone di rendere lo spazio digitale un ambiente più sicuro e affidabile. Il DSA è rivolto a tutti i fornitori di servizi online, inclusi i social network, i motori di ricerca, le piattaforme di e-commerce e quelle per la condivisione di contenuti.

Questo regolamento impone ai fornitori di servizi online di impegnarsi attivamente nella protezione degli utenti da contenuti illeciti, come discorsi d’odio, materiale pedopornografico e propaganda terroristica. È fondamentale garantire chiarezza riguardo ai sistemi di raccomandazione e profilazione degli utenti, oltre a combattere la disinformazione e altri abusi dei servizi digitali.

Per raggiungere questi scopi, il DSA stabilisce che i fornitori debbano prendere misure preventive e agire prontamente per rimuovere contenuti illeciti dalle loro piattaforme. È necessario che adottino strategie efficaci per identificare e eliminare tali contenuti, offrendo inoltre agli utenti la possibilità di segnalarli. Devono altresì mantenere un elevato livello di trasparenza, informando gli utenti sull’uso dei loro dati per la generazione di raccomandazioni e per la profilazione.

In aggiunta, i fornitori di servizi online sono chiamati a contrastare la disinformazione, adottando misure come l’indicazione delle fonti dei contenuti e la fornitura di informazioni sulla loro affidabilità.

Il DSA prevede norme più severe per le grandi piattaforme online (VLOP – Very Large Online Platforms), che hanno almeno 45 milioni di utenti attivi nell’UE. Queste piattaforme devono attuare misure aggiuntive, come permettere agli utenti di disattivare i sistemi di raccomandazione e profilazione, condividere dati essenziali con ricercatori e autorità, cooperare in situazioni di crisi e sottoporsi a revisioni esterne indipendenti.

Nonostante il DSA sia entrato in vigore lo scorso novembre, la Commissione Europea ha recentemente richiesto informazioni a 17 grandi aziende tecnologiche, considerate VLOP e motori di ricerca, tra cui AliExpress, Amazon, Apple, Booking.com, Meta (Facebook e Instagram), Alphabet (Google Search, Play, Maps e Shopping), Microsoft (LinkedIn e Bing), Pinterest, Snapchat, TikTok, YouTube e Zalando.

Le aziende sono state invitate a fornire dettagli entro il 9 febbraio sui provvedimenti adottati per consentire ai ricercatori l’accesso ai dati che potrebbero essere rilevanti per le imminenti elezioni UE e nazionali, e per contrastare contenuti e prodotti illegali venduti online.

La Commissione ha avviato la sua prima indagine in base al DSA lo scorso dicembre indagando X, sospettata di violare i suoi obblighi.

POTREBBE INTERESSARTI

ByteDance e Broadcom avviano una collaborazione strategica per l'IA
,

ByteDance e Broadcom: al via una collaborazione per l’IA

L’azienda americana produrrà un chip da 5nm per la casa madre di TikTok, che lo scorso anno avrebbe già investito 2 miliardi di dollari in chip Nvidia.

Apple rinvierà il lancio di Apple Intelligence nell'UE
,

Apple rinvierà il lancio di Apple Intelligence nell’UE

Il gigante tecnologico indica il Digital Markets Act come la causa di questa decisione.

Netflix scommette sui negozi fisici con le "Netflix Houses"

Netflix scommette sui negozi fisici con le “Netflix Houses”

Dopo Amazon con Whole Foods, un nuovo ritorno al passato di un gigante tech.

Dell, il ritorno in ufficio fallisce

Dell: il ritorno in ufficio fallisce, il 50% dei dipendenti rimane remoto

Dell impone restrizioni sulle promozioni per chi sceglie di lavorare da casa. Ma molti lavoratori preferiscono rimanere in remoto per i benefici personali.

Ecco PillBot, la pillola robotica che rivoluzionerà la gastroenterologia

Ecco PillBot, la pillola robotica che rivoluzionerà la gastroenterologia

Fondata nel 2019, Endiatx lavora per realizzare l’idea di robot miniaturizzati che navigano nel corpo umano per scopi diagnostici e terapeutici. Oggi vi parliamo...
Starlink Mini porta l'internet satellitare dentro gli zaini

Starlink Mini porta l’internet satellitare dentro gli zaini

Starlink Mini pesa un chilo e mezzo di peso, è grande come un laptop, offre velocità superiori ai 100 Mbps e consuma meno dei terminali precedenti.

L’antivirus Kaspersky sarà vietato negli USA

L’antivirus Kaspersky sarà vietato negli USA per via dei legami col governo russo

L’antivirus Kaspersky sarà vietato a partire da giovedì negli USA da Biden per via dei legami troppo stretti col governo russo.

Jen-Hsun Huang durante una presentazione di Nvidia

Nvidia batte Microsoft ed è la società che vale di più al mondo

Spinta dal crescente interesse nel comparto dell’intelligenza artificiale, Nvidia ha infranto un nuovo record in borsa, superando anche Microsoft.

I robots di Ex-Robots

In Cina stanno costruendo robot con espressioni facciali umane

L’ultima frontiera della tecnologia fonde la robotica con l’intelligenza artificiale. L’obiettivo è quello di usare l’IA per dare ai robot...
I robot Optimus di Tesla starebbero già lavorando in fabbrica senza intervento umano
,

Tesla rivela che due robot Optimus già lavorano… autonomamente

I robot Optimus di Tesla starebbero già lavorando in fabbrica senza intervento umano. Saranno in vendita dal prossimo anno.

Share This