Apple starebbe lavorando a un iPhone pieghevole

da | 10 Feb 2024 | Tech

Partiamo con una premessa. In questa notizie leggerete molti condizionali, perché la notizia un po’ di stupore lo desta. Ma secondo le informazioni pubblicate da The Information, Apple starebbe lavorando a un iPhone pieghevole. Stando al report, la società sarebbe interessata a questa tecnologia già dal 2018 e attualmente starebbe lavorando su almeno due prototipi che si piegano a conchiglia.

Questo nuovo modello di iPhone si troverebbe ancora nelle prime fasi di sviluppo, quindi è improbabile vederlo sul mercato in tempi brevi. Nel frattempo, Apple starebbe anche esplorando la possibilità di produrre anche un iPad pieghevole di dimensioni maggiori a quelle attuali.

Secondo quanto riportato, Apple avrebbe recentemente discusso con alcuni fornitori asiatici la produzione di componenti per questo iPhone pieghevole, ragionando sue due dimensioni diverse. Tuttavia, The Information sottolinea che il progetto potrebbe essere abbandonato qualora il prodotto finale non soddisfacesse gli elevati standard di design di Apple.

I designer di Cupertino mirerebbero a realizzare un dispositivo spesso la metà degli attuali iPhone, in modo che una volta chiuso non risulti eccessivamente ingombrante. Sono state considerate soluzioni con schermi posizionati esternamente, visibili anche a dispositivo chiuso. Ciò detto, la complessità di integrare componenti come batterie e schermi in così poco spazio rappresenta una sfida non indifferente per gli ingegneri della mela morsicata.

Il progetto dell’iPhone pieghevole sarebbe stato temporaneamente accantonato nel 2020, con l’attenzione di Apple che si sarebbe spostata verso un modello di iPad pieghevole con chiusura interna, simile nelle dimensioni a un iPad mini. Il dispositivo avrebbe uno schermo di circa otto pollici ed essendo un iPad, le esigenze sarebbero meno stringenti rispetto a un telefono. In questo caso infatti può essere accettato uno spessore maggiore, visto che non sarebbe destinato ad essere portato in tasca.

Apple starebbe cercando soluzioni per minimizzare la piega visibile al centro dello schermo che si forma dopo vari utilizzi. L’obiettivo è rendere il dispositivo completamente piatto, per consentire un’interazione fluida con lo schermo e l’uso di accessori quali l’Apple Pencil.

Non è ancora chiaro se Apple sia riuscita a superare queste problematiche tecniche e, per quanto riguarda i futuri modelli di iPhone, come il 16 e il 17, non si prevede l’introduzione di un modello pieghevole. In precedenza si era parlato di un possibile lancio di un iPhone pieghevole entro il 2025, ma questo piano sembra ora essere stato rimandato. Il tempo ci dirà se le rivelazioni di The Informer vedranno o meno la luce.

POTREBBE INTERESSARTI

Jen-Hsun Huang durante una presentazione di Nvidia

Nvidia batte Microsoft ed è la società che vale di più al mondo

Spinta dal crescente interesse nel comparto dell'intelligenza artificiale, settore in cui è leader grazie ai suoi processori di fascia alta, Nvidia ha infranto un nuovo...
I robots di Ex-Robots

In Cina stanno costruendo robot con espressioni facciali umane

L’ultima frontiera della tecnologia fonde la robotica con l’intelligenza artificiale. L’obiettivo è quello di usare l’IA per dare ai robot...
I robot Optimus di Tesla starebbero già lavorando in fabbrica senza intervento umano
,

Tesla rivela che due robot Optimus già lavorano… autonomamente

I robot Optimus di Tesla starebbero già lavorando in fabbrica senza intervento umano. Saranno in vendita dal prossimo anno.

di Apple Intelligence vedrà la collaborazione tra Apple e OpenAI.
,

Apple Intelligence: come funzionerà l’accordo con OpenAI?

Superato l’annuncio della WWDC 2024, restano aperti molti interrogativi non solo sul presente ma anche sul futuro di Apple Intelligence. Ecco quali…

Google investe nel geotermico di Warren Buffet

Google investe nel geotermico di Buffet per il datacenter del Nevada

L’accordo con NV Energy e Fervo Energy fornirà 115 megawatt di energia geotermica ai data center di Google nel Nevada

Brad Smith, presidente di Microsoft

Microsoft al Congresso: “responsabili per gli attacchi di Cina e Russia”

Brad Smith, presidente di Microsoft: “Ogni problema riscontrato è colpa nostra”.

Elon Musk ha ritirato la causa contro OpenAI
,

Elon Musk ritira la causa contro OpenAI

Tanto tuonò che… non piovve.

Aerei solari, la nuova frontiera della sorveglianza e delle telecomunicazioni

Aerei solari, la nuova frontiera di sorveglianza e telecomunicazioni

Sono leggerissimi, consumano come un asciugacapelli, possono restare in volo per lunghissimo tempo e offrono servizi migliori rispetto a palloni sonda e satelliti. Ecco...
Elon Musk minaccia il divieto di accesso ai dispositivi Apple con OpenAI

Elon Musk minaccia il divieto ai dispositivi Apple con OpenAI nei suoi stabilimenti

L’imprenditore critica duramente la scelta di Apple di collaborare con OpenAI, sollevando preoccupazioni su privacy e sicurezza.

Apple punta forte sull'IA con Apple Intelligence
,

Apple Intelligence: ecco le nuove funzionalità IA per iPhone e Mac

Siri Conversazionale, Genmoji e l’accesso a GPT-4o. Il colosso di Cupertino prova a rilanciarsi nella corsa all’intelligenza artificiale con Apple...
Share This