Dopo le telefonate truffa di Biden, l’FCC promette nuove regole contro le chiamate automatiche fatte con l’IA

da | 2 Feb 2024 | IA

La Federal Communications Commission (FCC) è un’agenzia indipendente del governo degli Stati Uniti, creata dal Congresso nel 1934 con il Communications Act. Il suo ruolo principale è di regolare le comunicazioni interstatali e internazionali via radio, televisione, filo, satellite e cavo in tutti gli Stati Uniti.

Nei giorni scorsi abbiamo raccontato delle false telefonate di Joe Biden che, agli abitanti del New Hampshire che stavano preparandosi per le primarie, diceva di non andare a votare. La voce, si è scoperto subito dopo, era stata creata con l’intelligenza artificiale, il che ha spinto l’FCC a correre ai ripari.

L’obiettivo è rendere illegali negli USA le chiamate automatiche che impiegano voci generate tramite l’intelligenza artificiale, in conformità con il Telephone Consumer Protection Act (TCPA). Si tratta di una normativa del 1991 che disciplina questo tipo di comunicazioni a scopo politico e commerciale, effettuate senza il permesso dei destinatari.

Il TCPA è stato già impiegato in numerose azioni giudiziarie di alto profilo. Solo l’anno scorso, l’FCC ha inflitto una multa di 5 milioni di dollari a degli attivisti conservatori che avevano organizzato chiamate agli elettori di colore dicendo che andare a votare avrebbe potuto esporli alle attenzioni della polizia e delle società di recupero crediti. L’FCC ha anche sanzionato con una multa di 300 milioni di dollari un’azienda per aver inviato una pubblicità ingannevole relativa a garanzie sulle automobili tramite spam telefonico.

Come riferito da un portavoce della FCC, si prevede che la commissione, composta da cinque membri, approverà la modifica nelle prossime settimane. Essa consentirà in particolare ai procuratori generali di intraprendere azioni legali contro chi utilizzi l’IA per attività di spam. Quanto alla finta chiamata di Biden, ovviamente l’ufficio del procuratore generale del New Hampshire ha già avviato un’indagine.

“La clonazione delle immagini e delle voci tramite l’IA sta già seminando confusione e ingannando i consumatori a ritenere legittime truffe e frodi”, ha dichiarato la presidente della FCC, Jessica Rosenworcel (nella foto). “Non importa quale celebrità o politico preferiate, o quale sia il rapporto che avete coi vostri parenti quando chiamano per chiedervi aiuto (un’altra delle truffe più gettonate, ndR): tutti noi possiamo essere bersagli di queste chiamate contraffatte“.

Kathy Stokes, direttrice dei programmi di prevenzione delle frodi presso l’AARP, precedentemente nota come American Association of Retired Persons, ha espresso il suo sostegno per l’iniziativa della FCC, sottolineando come le chiamate automatiche realizzate dall’IA ingannano soprattutto gli anziani. “In questo paese abbiamo sminuito il reato di frode a causa della nostra tendenza istintiva a incolpare le vittime per esserci cascate“, ha dichiarato. “Non possiamo sperare di uscirne solamente educando le persone”, ha quindi concluso con una frase che sembra suggerire un approccio più interventista.

POTREBBE INTERESSARTI

Jen-Hsun Huang durante una presentazione di Nvidia

Nvidia batte Microsoft ed è la società che vale di più al mondo

Spinta dal crescente interesse nel comparto dell'intelligenza artificiale, settore in cui è leader grazie ai suoi processori di fascia alta, Nvidia ha infranto un nuovo...
Il segretario della NATO Jens Stoltenberg

La NATO investe mille miliardi di euro in IA, robot e spazio

La NATO investe mille miliardi di euro in 4 aziende specializzate in tecnologia per lo sviluppo di IA, robotica e ingegneria spaziale.

I robots di Ex-Robots

In Cina stanno costruendo robot con espressioni facciali umane

L’ultima frontiera della tecnologia fonde la robotica con l’intelligenza artificiale. L’obiettivo è quello di usare l’IA per dare ai robot...
Sam Altman potrebbe trasformare OpenAI in una società benefit foto: Joel Saget/AFP/Getty Images

OpenAI potrebbe diventare una società benefit (e perseguire il profitto)

OpenAI, per competete al meglio contro Anthropic e xAI, potrebbe cessare di essere una no-profit. E c’è già chi come passo successivo s’immagina...
NVIDIA lancia Nemotron-4 340B per la generazione di dati sintetici

NVIDIA lancia Nemotron-4 340B per la generazione di dati sintetici

La famiglia di modelli Nemotron-4 340B servirà per l’addestramento dei degli LLM in tutti quei casi in cui i dati reali sono costosi, difficili da ottenere o...
Ai giovani piace l'idea di affidarsi all'IA per gestire il proprio denaro

Giovani e IA: è una nuova era per la gestione finanziaria?

A Generazione Z e Millennials piace l’idea di affidarsi all’IA per gestire il proprio denaro. Scettici invece Generazione X e i Baby Boomers.

Meta sospende il lancio dei modelli di IA in Europa

Meta sospende il lancio dei modelli di IA in Europa

La scelta è dovuta alla richiesta dell’Irlanda. Delusa Meta, soddisfatte NYOB, DPC e ICO.

Dream Machine è in grado di generare 120 fotogrammi di video in 120 secondi

Dream Machine: il text-to-video di Luma Labs è già disponibile

Dream Machine è in grado di generare 120 fotogrammi di video in 120 secondi.

I robot Optimus di Tesla starebbero già lavorando in fabbrica senza intervento umano
,

Tesla rivela che due robot Optimus già lavorano… autonomamente

I robot Optimus di Tesla starebbero già lavorando in fabbrica senza intervento umano. Saranno in vendita dal prossimo anno.

di Apple Intelligence vedrà la collaborazione tra Apple e OpenAI.
,

Apple Intelligence: come funzionerà l’accordo con OpenAI?

Superato l’annuncio della WWDC 2024, restano aperti molti interrogativi non solo sul presente ma anche sul futuro di Apple Intelligence. Ecco quali…

Share This