OpenAI vale $80 miliardi (ma ChatGPT rallenta)

da | 21 Feb 2024 | IA, Business

È di queste ore la notizia che OpenAI ha raggiunto la valutazione di 80 miliardi di dollari, che la colloca tra le grandi forze della tecnologia. Tale valutazione, come riportato dal New York Times, è frutto di una recente operazione condotta col supporto di Thrive Capital. Questa, in sostanza, ha offerto ai dipendenti di OpenAI l’opportunità di vendere le loro quote, deviando dai tradizionali metodi di finanziamento utilizzati dalle aziende per raccogliere capitali.

L’aumento in così breve tempo del valore di OpenAI testimonia la fiducia degli investitori nel potenziale dirompente dell’IA; tuttavia, OpenAI si sta confrontando con delle importanti sfide. Il suo prodotto di spicco, ChatGPT, dopo l’iniziale successo starebbe affrontando un periodo di stallo.

Il suo picco si è verificato a maggio 2023 con 1,8 miliardi di visitatori ma ha subìto una flessione nel corso dell’estate. Ad agosto 2023 le visite si erano ridotte del 21% rispetto al punto più alto e, da allora, non sarebbero più tornate a eguagliare i risultati della scorsa primavera. Alcuni hanno interpretato il calo estivo come un rallentamento temporaneo a causa delle vacanze e  quindi del rallentamento nella fruizione del servizio da parte di studenti e dipendenti. Ma nonostante una breve ripresa all’inizio dell’autunno, l’utilizzo di ChatGPT ha registrato un calo superiore al 3% a novembre e del 7% a dicembre.

A gennaio 2024, con 1,6 miliardi di visite, ChatGPT mostra una flessione dell’11% rispetto al suo mese di massimo fulgore, confermando la crescita stagnante della seconda metà del 2023. Per avere un metro di paragone Bing, col 3,4% del mercato globale delle ricerche, a gennaio ha totalizzato 1,3 miliardi di visite.

L’andamento del traffico web di ChatGPT (Fonte: Similarweb / Big Technology)

Parallelamente, l’app mobile di ChatGPT non ha raggiunto i risultati sperati. Lanciata con 4,3 milioni di utenti negli Stati Uniti a luglio 2023, allo scorso gennaio era cresciuta a soli 6,3 milioni. La stagnazione di ChatGPT non implica una crisi per OpenAI, piuttosto sottolinea l’urgenza di un’evoluzione. Nella competitivissima corsa all’IA, dove Gemini di Google ha eguagliato le prestazioni di GPT-4, OpenAI è chiamata a generare costantemente innovazioni per mantenere il primato.  E il recente Sora pare inserirsi proprio in questa direzione.

In conclusione, la valutazione di 80 miliardi di dollari di OpenAI evidenzia l’enorme potenziale e le aspettative che circondano l’IA. Al tempo stesso, pone l’azienda di fronte alla sfida di innovare e di adattarsi costantemente a un mercato in rapida evoluzione. Resta da vedere come OpenAI affronterà queste sfide e come le sue ambizioni e le sue tecnologie si evolveranno per rispondere alle mutevoli esigenze degli utenti.

POTREBBE INTERESSARTI

Apple rinvierà il lancio di Apple Intelligence nell'UE
,

Apple rinvierà il lancio di Apple Intelligence nell’UE

Il gigante tecnologico indica il Digital Markets Act come la causa di questa decisione.

TikTok prova a rivoluzionare l'ADV ma inciampa clamorosamente

TikTok prova a rivoluzionare l’ADV ma inciampa clamorosamente

I Symphony Digital Avatars, il nuovo strumento di TikTok per la creazione di contenuti generati dall’IA, finiscono nel mirino dopo che una falla ha consentito la...
Ecco come di comporta Claude 3.5 Sonnet rispetto agli altri modelli.

Più veloce e intelligente: ecco Claude 3.5 Sonnet

Claude 3.5 Sonnet è il modello più avanzato di Anthropic, e promette prestazioni superiori a GPT-4 e Gemini

Il produttore di chip TSMC vola in borsa

La valutazione di TSMC vola alle stelle trascinata di Nvidia

TSMC si sta avvicinando alla valutazione di mille miliardi di dollari a Wall Street trascinata da Nvdia e dall’esplosione dell’IA.

L'IA non è in grado di prendere ordini da McDonald's

McDonald’s: l’IA non è ancora in grado di prendere gli ordini al drive-in

McDonald’s, la famosa catena di fast food, negli Stati Uniti ha deciso di disabilitare un sistema basato sull’intelligenza artificiale utilizzato nei...
Jen-Hsun Huang durante una presentazione di Nvidia

Nvidia batte Microsoft ed è la società che vale di più al mondo

Spinta dal crescente interesse nel comparto dell’intelligenza artificiale, Nvidia ha infranto un nuovo record in borsa, superando anche Microsoft.

Il segretario della NATO Jens Stoltenberg

La NATO investe mille miliardi di euro in IA, robot e spazio

La NATO investe mille miliardi di euro in 4 aziende specializzate in tecnologia per lo sviluppo di IA, robotica e ingegneria spaziale.

I robots di Ex-Robots

In Cina stanno costruendo robot con espressioni facciali umane

L’ultima frontiera della tecnologia fonde la robotica con l’intelligenza artificiale. L’obiettivo è quello di usare l’IA per dare ai robot...
Sam Altman potrebbe trasformare OpenAI in una società benefit foto: Joel Saget/AFP/Getty Images

OpenAI potrebbe diventare una società benefit (e perseguire il profitto)

OpenAI, per competete al meglio contro Anthropic e xAI, potrebbe cessare di essere una no-profit. E c’è già chi come passo successivo s’immagina...
NVIDIA lancia Nemotron-4 340B per la generazione di dati sintetici

NVIDIA lancia Nemotron-4 340B per la generazione di dati sintetici

La famiglia di modelli Nemotron-4 340B servirà per l’addestramento dei degli LLM in tutti quei casi in cui i dati reali sono costosi, difficili da ottenere o...
Share This