Nvidia sorpassa Apple e riscrive le gerarchie della Silicon Valley

da | 5 Giu 2024 | Business, Tech

“Nvidia: il boom delle azioni continua e ‘vede’ Apple”. Così titolavamo lo scorso 29 maggio, quando le azioni del colosso dell’IA erano aumentate di circa il 6%, portando la capitalizzazione del colosso di Jensen Huang a circa 100 miliardi di dollari da quella di Apple.

La news che ci apprestiamo a dare era dunque nell’aria, eppure desta sempre un certo stupore apprendere che Nvidia ha raggiunto nuovi massimi storici, con una valutazione che per la prima volta ha superato i 3 trilioni di dollari.

Questo balzo nel valore di mercato di Nvidia segna un cambiamento epocale nella Silicon Valley, finora dominata da Apple sin dal lancio dell’iPhone nel 2007. Ma l’azienda guidata da Tim Cook sta affrontando una domanda debole per gli iPhone e una forte concorrenza in Cina, il più grande mercato mondiale degli smartphone. E secondo alcuni investitori (ma non solo loro), Apple è in ritardo rispetto ad altri giganti tecnologici nella corsa all’integrazione dell’intelligenza artificiale nei propri prodotti e servizi.

Al contrario, la fortissima domanda di hardware sul quale ‘far girare’ l’intelligenza artificiale è talmente superiore all’offerta da aver portato il titolo di Nvidia a una cavalcata trionfale. Basti pensare che dall’inizio dell’anno è aumentato del 147%.

Dal 22 maggio, quando Nvidia ha annunciato le sue ultime previsioni di ricavi eccezionali, le sue azioni hanno registrato un rialzo di quasi il 30%. Nelle ultime ore invece ha aggiunto quasi 150 milioni di dollari alla sua capitalizzazione di mercato, un valore che, come ricorda Reuters, è superiore all’intera capitalizzazione di AT&T, la celebre multinazionale americana delle telecomunicazioni.

Il titolo di Nvidia è dunque salito del 5,2%, chiudendo la giornata a 1.224,40 dollari e portando la capitalizzazione di mercato a 3,012 trilioni di dollari. Apple, invece, ha registrato una capitalizzazione di mercato di 3,003 trilioni di dollari dopo un incremento dello 0,8% delle sue azioni.

Microsoft rimane la società più preziosa al mondo, con una capitalizzazione di mercato di 3,15 trilioni di dollari, grazie a un aumento dell’1,9% delle sue azioni. Ma è chiaro che ora tocca al colosso di Redmond temere il sorpasso.

“Nvidia sta guadagnando con l’IA in questo momento, mentre aziende come Apple e Meta stanno investendo in questa tecnologia”, ha dichiarato Jake Dollarhide, amministratore delegato di Longbow Asset Management. “Potrebbe essere solo una questione di tempo prima che Nvidia superi anche Microsoft. C’è molto denaro al dettaglio che si sta accumulando su quella che molti vedono come una crescita inarrestabile”.

Mentre Nvidia cavalca l’entusiasmo per l’IA a Wall Street, giganti come Microsoft, Meta e Alphabet stanno investendo pesantemente per sviluppare le loro capacità di calcolo per l’intelligenza artificiale. Il CEO di Nvidia, Jensen Huang, pare essere dunque un passo avanti rispetto al resto del mondo.

Ma, a ben guardare, Apple è dietro di pochissimo e il 10 giugno annuncerà le sue novità alla Worldwide Developers Conference (WWDC). Che saranno tutte incentrate sull’intelligenza artificiale e che potrebbero ridare alle sue azioni quello slancio necessario al controsorpasso.

La lotta per il dominio della tecnologia, e del mercato, non è mai stata così avvincente.

POTREBBE INTERESSARTI

ByteDance e Broadcom avviano una collaborazione strategica per l'IA
,

ByteDance e Broadcom: al via una collaborazione per l’IA

L’azienda americana produrrà un chip da 5nm per la casa madre di TikTok, che lo scorso anno avrebbe già investito 2 miliardi di dollari in chip Nvidia.

Apple rinvierà il lancio di Apple Intelligence nell'UE
,

Apple rinvierà il lancio di Apple Intelligence nell’UE

Il gigante tecnologico indica il Digital Markets Act come la causa di questa decisione.

Netflix scommette sui negozi fisici con le "Netflix Houses"

Netflix scommette sui negozi fisici con le “Netflix Houses”

Dopo Amazon con Whole Foods, un nuovo ritorno al passato di un gigante tech.

Dell, il ritorno in ufficio fallisce

Dell: il ritorno in ufficio fallisce, il 50% dei dipendenti rimane remoto

Dell impone restrizioni sulle promozioni per chi sceglie di lavorare da casa. Ma molti lavoratori preferiscono rimanere in remoto per i benefici personali.

Ecco PillBot, la pillola robotica che rivoluzionerà la gastroenterologia

Ecco PillBot, la pillola robotica che rivoluzionerà la gastroenterologia

Fondata nel 2019, Endiatx lavora per realizzare l’idea di robot miniaturizzati che navigano nel corpo umano per scopi diagnostici e terapeutici. Oggi vi parliamo...
Starlink Mini porta l'internet satellitare dentro gli zaini

Starlink Mini porta l’internet satellitare dentro gli zaini

Starlink Mini pesa un chilo e mezzo di peso, è grande come un laptop, offre velocità superiori ai 100 Mbps e consuma meno dei terminali precedenti.

L’antivirus Kaspersky sarà vietato negli USA

L’antivirus Kaspersky sarà vietato negli USA per via dei legami col governo russo

L’antivirus Kaspersky sarà vietato a partire da giovedì negli USA da Biden per via dei legami troppo stretti col governo russo.

Il produttore di chip TSMC vola in borsa

La valutazione di TSMC vola alle stelle trascinata di Nvidia

TSMC si sta avvicinando alla valutazione di mille miliardi di dollari a Wall Street trascinata da Nvdia e dall’esplosione dell’IA.

Jen-Hsun Huang durante una presentazione di Nvidia

Nvidia batte Microsoft ed è la società che vale di più al mondo

Spinta dal crescente interesse nel comparto dell’intelligenza artificiale, Nvidia ha infranto un nuovo record in borsa, superando anche Microsoft.

I robots di Ex-Robots

In Cina stanno costruendo robot con espressioni facciali umane

L’ultima frontiera della tecnologia fonde la robotica con l’intelligenza artificiale. L’obiettivo è quello di usare l’IA per dare ai robot...
Share This