Microsoft al lavoro su MAI-1, un nuovo modello di IA

da | 7 Mag 2024 | IA

E se Microsoft volesse smarcarsi da OpenAI? Il pensiero è lecito nel momento in cui apprendiamo da The Information che il colosso di Redmond sta sviluppando un nuovo modello di intelligenza artificiale, chiamato MAI-1. Che sarà di dimensioni così grandi che potrebbe rivaleggiare con i modelli di punta di Google, Anthropic e appunto della stessa OpenAI.

Si tratta di uno sviluppo importante per Microsoft, considerato il suo investimento di oltre 10 miliardi di dollari in OpenAI, che le ha permesso di acquisire i diritti per riutilizzare i modelli di intelligenza artificiale della startup di Sam Altman. Attualmente, infatti, GPT-4 di OpenAI è una componente chiave di Microsoft Copilot.

La guida dello sviluppo di MAI-1 è stata affidata a Mustafa Suleyman, ex leader di Google AI che di recente era a capo di Inflection, una startup di AI acquistata da Microsoft per 650 milioni di dollari insieme alla maggior parte del personale e alle sue proprietà intellettuali. Nonostante però MAI-1 potrebbe integrare alcune delle tecniche portate dal team di Inflection, stando a due fonti anonime di Microsoft a conoscenza del progetto, si tratta di un modello completamente nuovo.

MAI-1, con i suoi 500 miliardi di parametri, sarà molto più grande rispetto ai precedenti modelli open source di Microsoft, come Phi-3, e richiederà più potenza computazionale e dati per l’addestramento. Si colloca in una lega simile a quella di GPT-4 di OpenAI, che si dice abbia oltre un trilione di parametri, e ben al di sopra dei modelli più piccoli come quelli di Meta e Mistral, che hanno circa 70 miliardi di parametri.

Lo sviluppo di MAI-è il segno di un approccio duale di Microsoft alle AI, che mira sia a modelli più piccoli per dispositivi mobili, sia a modelli più grandi e all’avanguardia supportati dal cloud, una strategia che anche sembra perseguire anche Apple. E che sottolinea l’intenzione di Microsoft di esplorare lo sviluppo dell’intelligenza artificiale in modo indipendente da OpenAI.

Curiosamente, lo scopo di MAI-1 pare non essere ancora stato definito chiaramente nemmeno all’interno di Microsoft. Il suo impiego dipenderà dalle  prestazioni effettive, come riportato sempre da The Information. Per addestrare il modello, Microsoft ha allocato un ampio cluster di server con GPU Nvidia e raccolto dati di addestramento da diverse fonti, tra cui testi generati da GPT-4 di OpenAI e dati pubblici da Internet.

Secondo le informazioni, Microsoft potrebbe presentare MAI-1 in anteprima durante la conferenza per sviluppatori Build che si terrà dal 21 al 23 di questo mese. Vi terremo ovviamente aggiornati sugli eventuali sviluppi.

POTREBBE INTERESSARTI

ByteDance e Broadcom avviano una collaborazione strategica per l'IA
,

ByteDance e Broadcom: al via una collaborazione per l’IA

L’azienda americana produrrà un chip da 5nm per la casa madre di TikTok, che lo scorso anno avrebbe già investito 2 miliardi di dollari in chip Nvidia.

Apple rinvierà il lancio di Apple Intelligence nell'UE
,

Apple rinvierà il lancio di Apple Intelligence nell’UE

Il gigante tecnologico indica il Digital Markets Act come la causa di questa decisione.

TikTok prova a rivoluzionare l'ADV ma inciampa clamorosamente

TikTok prova a rivoluzionare l’ADV ma inciampa clamorosamente

I Symphony Digital Avatars, il nuovo strumento di TikTok per la creazione di contenuti generati dall’IA, finiscono nel mirino dopo che una falla ha consentito la...
Ecco come di comporta Claude 3.5 Sonnet rispetto agli altri modelli.

Più veloce e intelligente: ecco Claude 3.5 Sonnet

Claude 3.5 Sonnet è il modello più avanzato di Anthropic, e promette prestazioni superiori a GPT-4 e Gemini

Il produttore di chip TSMC vola in borsa

La valutazione di TSMC vola alle stelle trascinata di Nvidia

TSMC si sta avvicinando alla valutazione di mille miliardi di dollari a Wall Street trascinata da Nvdia e dall’esplosione dell’IA.

L'IA non è in grado di prendere ordini da McDonald's

McDonald’s: l’IA non è ancora in grado di prendere gli ordini al drive-in

McDonald’s, la famosa catena di fast food, negli Stati Uniti ha deciso di disabilitare un sistema basato sull’intelligenza artificiale utilizzato nei...
Jen-Hsun Huang durante una presentazione di Nvidia

Nvidia batte Microsoft ed è la società che vale di più al mondo

Spinta dal crescente interesse nel comparto dell’intelligenza artificiale, Nvidia ha infranto un nuovo record in borsa, superando anche Microsoft.

Il segretario della NATO Jens Stoltenberg

La NATO investe mille miliardi di euro in IA, robot e spazio

La NATO investe mille miliardi di euro in 4 aziende specializzate in tecnologia per lo sviluppo di IA, robotica e ingegneria spaziale.

I robots di Ex-Robots

In Cina stanno costruendo robot con espressioni facciali umane

L’ultima frontiera della tecnologia fonde la robotica con l’intelligenza artificiale. L’obiettivo è quello di usare l’IA per dare ai robot...
Sam Altman potrebbe trasformare OpenAI in una società benefit foto: Joel Saget/AFP/Getty Images

OpenAI potrebbe diventare una società benefit (e perseguire il profitto)

OpenAI, per competete al meglio contro Anthropic e xAI, potrebbe cessare di essere una no-profit. E c’è già chi come passo successivo s’immagina...
Share This