I robot umanoidi di Apptronik compaiono alla catena di montaggio di Mercedes

da | 18 Mar 2024 | IA

Nel panorama industriale moderno, l’impiego di robot nelle linee di produzione non è più un argomento relegato ai romanzi di fantascienza o alle visioni futuriste. La tecnologia robotica ha fatto passi da gigante, con applicazioni che spaziano dalla manifattura all’automazione logistica, segnando una nuova era nel settore manifatturiero.

Una svolta significativa in questo scenario è rappresentata dall’ingresso dei robot umanoidi Apollo, prodotti da Apptronik, nella prestigiosa catena di montaggio di Mercedes-Benz.

Questi lavoratori meccanici, alti 1,73 metri e in grado di sollevare fino a 25 kg, rappresentano la materializzazione di un’innovazione prima relegata alla fantascienza. Non solo si autoalimentano quando necessario, ma sono stati progettati per affrontare compiti fisicamente impegnativi e ripetitivi, dimostrando come la collaborazione uomo-robot possa ridisegnare le fondamenta stesse dell’industria automobilistica. E non solo…

La partnership tra Mercedes e Apptronik non è un caso isolato ma piuttosto la punta dell’iceberg di un trend in rapida espansione. Altri colossi dell’industria, come BMW e Amazon, stanno esplorando vie simili, integrando robot umanoidi nelle loro operazioni.

BMW, ad esempio, ha accolto i robot di Figure nel suo stabilimento di Spartanburg, mentre Amazon e il centro di distribuzione Spanx si avvalgono delle competenze del robot Digit di Agility Robotics, che può essere controllato tramite software per gestire un’intera flotta di macchine.

Questa evoluzione tecnologica, tuttavia, non è priva di sfide e preoccupazioni. Uno dei timori più diffusi riguarda la possibilità che i robot sostituiscano il lavoro umano, creando nuove dinamiche nel mercato del lavoro. Tuttavia, sia Mercedes che Apptronik enfatizzano come l’obiettivo di Apollo sia quello di alleggerire il carico di lavoro degli umani piuttosto che sostituirli, automatizzando operazioni monotone e faticose difficili da affidare in modo affidabile. Ci fidiamo?

POTREBBE INTERESSARTI

Apple rinvierà il lancio di Apple Intelligence nell'UE
,

Apple rinvierà il lancio di Apple Intelligence nell’UE

Il gigante tecnologico indica il Digital Markets Act come la causa di questa decisione.

TikTok prova a rivoluzionare l'ADV ma inciampa clamorosamente

TikTok prova a rivoluzionare l’ADV ma inciampa clamorosamente

I Symphony Digital Avatars, il nuovo strumento di TikTok per la creazione di contenuti generati dall’IA, finiscono nel mirino dopo che una falla ha consentito la...
Ecco come di comporta Claude 3.5 Sonnet rispetto agli altri modelli.

Più veloce e intelligente: ecco Claude 3.5 Sonnet

Claude 3.5 Sonnet è il modello più avanzato di Anthropic, e promette prestazioni superiori a GPT-4 e Gemini

Il produttore di chip TSMC vola in borsa

La valutazione di TSMC vola alle stelle trascinata di Nvidia

TSMC si sta avvicinando alla valutazione di mille miliardi di dollari a Wall Street trascinata da Nvdia e dall’esplosione dell’IA.

L'IA non è in grado di prendere ordini da McDonald's

McDonald’s: l’IA non è ancora in grado di prendere gli ordini al drive-in

McDonald’s, la famosa catena di fast food, negli Stati Uniti ha deciso di disabilitare un sistema basato sull’intelligenza artificiale utilizzato nei...
Jen-Hsun Huang durante una presentazione di Nvidia

Nvidia batte Microsoft ed è la società che vale di più al mondo

Spinta dal crescente interesse nel comparto dell’intelligenza artificiale, Nvidia ha infranto un nuovo record in borsa, superando anche Microsoft.

Il segretario della NATO Jens Stoltenberg

La NATO investe mille miliardi di euro in IA, robot e spazio

La NATO investe mille miliardi di euro in 4 aziende specializzate in tecnologia per lo sviluppo di IA, robotica e ingegneria spaziale.

I robots di Ex-Robots

In Cina stanno costruendo robot con espressioni facciali umane

L’ultima frontiera della tecnologia fonde la robotica con l’intelligenza artificiale. L’obiettivo è quello di usare l’IA per dare ai robot...
Sam Altman potrebbe trasformare OpenAI in una società benefit foto: Joel Saget/AFP/Getty Images

OpenAI potrebbe diventare una società benefit (e perseguire il profitto)

OpenAI, per competete al meglio contro Anthropic e xAI, potrebbe cessare di essere una no-profit. E c’è già chi come passo successivo s’immagina...
NVIDIA lancia Nemotron-4 340B per la generazione di dati sintetici

NVIDIA lancia Nemotron-4 340B per la generazione di dati sintetici

La famiglia di modelli Nemotron-4 340B servirà per l’addestramento dei degli LLM in tutti quei casi in cui i dati reali sono costosi, difficili da ottenere o...
Share This