Bard diventa ufficialmente Gemini

da | 9 Feb 2024 | IA

Per anni l’obiettivo principale di Google è stato l’essere il motore di ricerca dominante, nonché la più importante fonte di analisi dei dati, cosa che gli è riuscita oggettivamente bene. Ma una sfida ben diversa ha preso piede negli ultimi tempi, quella cioè per la supremazia nell’intelligenza artificiale. E qui il discorso è ben diverso perché, presa d’infilata da OpenAI (con alle spalle Microsoft), Google se trovata nell’inedito ruolo di inseguitrice.

Con un certo ritardo, il 18 gennaio 2023 Google ha quindi lanciato Bard, in versione beta. La risposta di Mountain View a ChatGPT, che invece aveva esordito il 30 novembre 2022, non ha però avuto il successo sperato. Ed è di queste ore la notizia del rebranding di Bard in Gemini. Siccome però un semplice cambio di nome lascerebbe il tempo che trova. Google ha anche introdotto importanti aggiornamenti, tra cui una nuova app mobile e l’accesso al molto atteso modello Ultra.

Definito da Google come il modello di IA “più grande e capace”, in competizione con GPT-4 nei benchmark prestazionali, Ultra 1.0 sarà disponibile agli utenti Gemini Advanced con l’abbonamento a Google One AI Premium al costo di $19,99 al mese. Incidentalmente, lo stesso prezzo di ChatGPT Plus.

L’app mobile di Gemini è ora disponibile sugli store Android e iOS negli Stati Uniti, offrendo un’assistenza potenziata sui dispositivi mobile attraverso digitazione, voce e immagini. L’app per Android integra alcune funzionalità di Google Assistant, come la possibilità di effettuare chiamate, gestire dispositivi smart e accedere a informazioni da altre app Google. Anche in questo caso, va ricordato che l’app iOS di ChatGPT ha esordito il 30 marzo dell’anno scorso.

Le immagini create con Gemini includono ora un watermark digitale invisibile, grazie a uno strumento chiamato SynthID. L’obiettivo è di permettere il riconoscimento delle immagini create artificialmente in contrapposizione a quelle reali. Infine, Gemini è stato lanciato anche in Canada, disponibile sia in inglese che in francese.

La rivalità tra ChatGPT e Gemini simboleggia dunque una corsa all’innovazione che va oltre la pura competizione tecnologica. Riflette piuttosto la crescente importanza dell’intelligenza artificiale nelle strategie aziendali e la sua influenza sulle dinamiche di mercato. Per Google, che ha a lungo dominato il settore della ricerca e dell’analisi dei dati, il successo di Gemini è vitale per mantenere la sua leadership in un’era in cui l’IA è destinata a ridefinire i parametri di successo nel settore tecnologico.

Il passaggio da Bard a Gemini segna dunque un momento cruciale per Google, e il tempo ci dirà se e come verranno riscritte le gerarchie digitali. Fermo restando che con Ultra che sfida ChatGPT per il titolo di modello di punta, si attendono le contromosse di OpenAI, che potrebbe rispondere con il rilascio di GPT-4.5 o GPT-5.

POTREBBE INTERESSARTI

Apple rinvierà il lancio di Apple Intelligence nell'UE
,

Apple rinvierà il lancio di Apple Intelligence nell’UE

Il gigante tecnologico indica il Digital Markets Act come la causa di questa decisione.

TikTok prova a rivoluzionare l'ADV ma inciampa clamorosamente

TikTok prova a rivoluzionare l’ADV ma inciampa clamorosamente

I Symphony Digital Avatars, il nuovo strumento di TikTok per la creazione di contenuti generati dall’IA, finiscono nel mirino dopo che una falla ha consentito la...
Ecco come di comporta Claude 3.5 Sonnet rispetto agli altri modelli.

Più veloce e intelligente: ecco Claude 3.5 Sonnet

Claude 3.5 Sonnet è il modello più avanzato di Anthropic, e promette prestazioni superiori a GPT-4 e Gemini

Il produttore di chip TSMC vola in borsa

La valutazione di TSMC vola alle stelle trascinata di Nvidia

TSMC si sta avvicinando alla valutazione di mille miliardi di dollari a Wall Street trascinata da Nvdia e dall’esplosione dell’IA.

L'IA non è in grado di prendere ordini da McDonald's

McDonald’s: l’IA non è ancora in grado di prendere gli ordini al drive-in

McDonald’s, la famosa catena di fast food, negli Stati Uniti ha deciso di disabilitare un sistema basato sull’intelligenza artificiale utilizzato nei...
Jen-Hsun Huang durante una presentazione di Nvidia

Nvidia batte Microsoft ed è la società che vale di più al mondo

Spinta dal crescente interesse nel comparto dell’intelligenza artificiale, Nvidia ha infranto un nuovo record in borsa, superando anche Microsoft.

Il segretario della NATO Jens Stoltenberg

La NATO investe mille miliardi di euro in IA, robot e spazio

La NATO investe mille miliardi di euro in 4 aziende specializzate in tecnologia per lo sviluppo di IA, robotica e ingegneria spaziale.

I robots di Ex-Robots

In Cina stanno costruendo robot con espressioni facciali umane

L’ultima frontiera della tecnologia fonde la robotica con l’intelligenza artificiale. L’obiettivo è quello di usare l’IA per dare ai robot...
Sam Altman potrebbe trasformare OpenAI in una società benefit foto: Joel Saget/AFP/Getty Images

OpenAI potrebbe diventare una società benefit (e perseguire il profitto)

OpenAI, per competete al meglio contro Anthropic e xAI, potrebbe cessare di essere una no-profit. E c’è già chi come passo successivo s’immagina...
NVIDIA lancia Nemotron-4 340B per la generazione di dati sintetici

NVIDIA lancia Nemotron-4 340B per la generazione di dati sintetici

La famiglia di modelli Nemotron-4 340B servirà per l’addestramento dei degli LLM in tutti quei casi in cui i dati reali sono costosi, difficili da ottenere o...
Share This