Alcuni insegnanti stanno usando l’IA di Writable per valutare i compiti

da | 9 Mar 2024 | IA

In un’epoca in cui l’intelligenza artificiale sta trovando applicazioni in quasi tutti i settori, il mondo dell’educazione non sta a guardare. Col risultato che stiamo assistendo assistito a un cambio di paradigma nell’utilizzo dell’IA nelle scuole, con alcuni insegnanti che hanno iniziato a sperimentare strumenti basati su ChatGPT per la valutazione dei compiti degli studenti.

Tra questi spicca Writable, un tool pensato per rivoluzionare il modo in cui i docenti assegnano i voti. Writable si propone come uno strumento che, attraverso l’analisi effettuata dall’IA, offre agli insegnanti un sistema per esaminare e commentare gli elaborati studenteschi.

Questo software si prefigge di snellire la valutazione, e va detto che il feedback generato dall’IA dovrebbe comunque essere revisionato dall’insegnante prima di essere passato agli studenti, così che un umano rimanga coinvolto nel processo.

La promessa di Writable è di fornire ai docenti suggerimenti azionabili in tempo reale e di consentire loro di focalizzarsi su aree specifiche di miglioramento. Questo approccio non solo potrebbe ridurre significativamente i tempi di correzione ma, a detta di alcuni, migliorare anche la qualità dell’insegnamento, offrendo prompt personalizzati scritti dall’IA, pensati per coinvolgere gli studenti e rispondere alle esigenze specifiche di ogni classe.

Tuttavia, non mancano le preoccupazioni riguardo a questa crescente dipendenza dall’IA nel campo dell’educazione. La valutazione automatizzata potrebbe indurre alcuni docenti a ricorrere a scorciatoie, compromettendo il valore del loro operato. Inoltre, esiste il rischio che l’utilizzo di questi strumenti possa portare a una minore familiarità col materiale didattico da parte degli insegnanti, oltre a sollevare questioni relative alla privacy di docenti e studenti, dato l’impiego di strumenti basati su cloud.

Nonostante queste preoccupazioni, i sostenitori di Writable vedono nell’IA una risorsa preziosa per alleggerire il carico di lavoro degli insegnanti, permettendo loro di dedicare più tempo ad attività didattiche creative e all’interazione diretta con gli studenti. Un recente sondaggio ha poi mostrato che quasi metà dei genitori intervistati si dimostra aperta all’idea della valutazione assistita dall’IA, segno di un interesse crescente verso queste innovazioni.

In conclusione, strumenti come Writable evidenziano il potenziale dell’intelligenza artificiale di trasformare anche l’educazione, ma sollevano questioni etiche e pratiche che richiedono un’attenta considerazione. Siamo curiosi di vedere come affronterà la questione il nostro Ministero dell’Istruzione…

POTREBBE INTERESSARTI

ByteDance e Broadcom avviano una collaborazione strategica per l'IA
,

ByteDance e Broadcom: al via una collaborazione per l’IA

L’azienda americana produrrà un chip da 5nm per la casa madre di TikTok, che lo scorso anno avrebbe già investito 2 miliardi di dollari in chip Nvidia.

Apple rinvierà il lancio di Apple Intelligence nell'UE
,

Apple rinvierà il lancio di Apple Intelligence nell’UE

Il gigante tecnologico indica il Digital Markets Act come la causa di questa decisione.

TikTok prova a rivoluzionare l'ADV ma inciampa clamorosamente

TikTok prova a rivoluzionare l’ADV ma inciampa clamorosamente

I Symphony Digital Avatars, il nuovo strumento di TikTok per la creazione di contenuti generati dall’IA, finiscono nel mirino dopo che una falla ha consentito la...
Ecco come di comporta Claude 3.5 Sonnet rispetto agli altri modelli.

Più veloce e intelligente: ecco Claude 3.5 Sonnet

Claude 3.5 Sonnet è il modello più avanzato di Anthropic, e promette prestazioni superiori a GPT-4 e Gemini

Il produttore di chip TSMC vola in borsa

La valutazione di TSMC vola alle stelle trascinata di Nvidia

TSMC si sta avvicinando alla valutazione di mille miliardi di dollari a Wall Street trascinata da Nvdia e dall’esplosione dell’IA.

L'IA non è in grado di prendere ordini da McDonald's

McDonald’s: l’IA non è ancora in grado di prendere gli ordini al drive-in

McDonald’s, la famosa catena di fast food, negli Stati Uniti ha deciso di disabilitare un sistema basato sull’intelligenza artificiale utilizzato nei...
Jen-Hsun Huang durante una presentazione di Nvidia

Nvidia batte Microsoft ed è la società che vale di più al mondo

Spinta dal crescente interesse nel comparto dell’intelligenza artificiale, Nvidia ha infranto un nuovo record in borsa, superando anche Microsoft.

Il segretario della NATO Jens Stoltenberg

La NATO investe mille miliardi di euro in IA, robot e spazio

La NATO investe mille miliardi di euro in 4 aziende specializzate in tecnologia per lo sviluppo di IA, robotica e ingegneria spaziale.

I robots di Ex-Robots

In Cina stanno costruendo robot con espressioni facciali umane

L’ultima frontiera della tecnologia fonde la robotica con l’intelligenza artificiale. L’obiettivo è quello di usare l’IA per dare ai robot...
Sam Altman potrebbe trasformare OpenAI in una società benefit foto: Joel Saget/AFP/Getty Images

OpenAI potrebbe diventare una società benefit (e perseguire il profitto)

OpenAI, per competete al meglio contro Anthropic e xAI, potrebbe cessare di essere una no-profit. E c’è già chi come passo successivo s’immagina...
Share This