1X Technologies raccoglie $100 milioni per l’innovativo robot androide NEO

da | 12 Gen 2024 | IA

La start-up norvegese specializzata in robotica basata sull’IA, 1X Technologies AS, ha recentemente ottenuto un finanziamento di 100 milioni di dollari per lanciare sul mercato il suo innovativo robot androide di seconda generazione, NEO. Questo androide è stato progettato per assistere gli utenti nelle attività domestiche di routine.

Nel marzo dello scorso anno, la società con sede a Oslo aveva già guadagnato notorietà nei media raccogliendo 23,5 milioni di dollari in un round di finanziamento di Serie A, condotto da OpenAI Startup Fund I LP e Tiger Global LP. Questa volta come investitore principale troviamo in prima linea EQT Ventures.

Il capitale azionario di 1X include investimenti da Samsung Next (una branca di Samsung Electronics Co.), oltre a contributi da Thursday Ventures LLC e Type One Ventures LLC. In Norvegia, la società vanta tra i suoi investitori Sandwater AS e Valinor AS. È da notare che nonostante il considerevole finanziamento ottenuto, in questa fase l’azienda ha scelto di non rivelare il proprio valore di mercato stimato.

“Questi fondi supporteranno la nostra missione di produrre androidi avanzati e sicuri su scala commerciale”, ha dichiarato Bernt Oivind Bornich, amministratore delegato di 1X. “Saremo in grado di aumentare le nostre capacità produttive con l’obiettivo di produrre centinaia di androidi al mese, continuando nel contempo ad assumere nuovo talento.”

1X ha già avuto successo con la vendita di EVE, un androide in grado di eseguire compiti in ambienti industriali e di agire come guardia di sicurezza. EVE può anche aprire porte, utilizzare ascensori e interagire con tastierini numerici.

Il nuovo modello in fase di sviluppo, NEO, si caratterizza per la sua capacità di camminare e muoversi in maniera umanoide. NEO è progettato per svolgere compiti di pulizia e organizzazione in ambiente domestico, mentre in contesti industriali l’androide potrà operare macchinari e svolgere lavori complessi, garantendo sicurezza nel lavoro a contatto con persone.

1X si posiziona in un mercato competitivo, popolato da numerosi produttori di robot umanoidi. La sfida principale per la società è quella di creare macchine convincenti e commercialmente redditizie. Di recente, sono stati presentati vari robot umanoidi da aziende come Tesla Inc. con il suo “Optimus”, Sanctuary Cognitive Systems Corp. con “Phoenix”, e Figure AI Inc. con “Figure 01”. Anche Amazon.com Inc. ha iniziato i test commerciali del suo robot umanoide “Digit”, prodotto da Agility Robotics Inc.

Ted Persson, partner di EQT Ventures, ha espresso entusiasmo per il potenziale di EVE e NEO, gli androidi sviluppati da 1X, affermando che queste tecnologie possono migliorare significativamente sia il nostro ambiente lavorativo che la vita quotidiana. Secondo Persson, il finanziamento recentemente acquisito giocherà un ruolo fondamentale nel rendere questi robot una parte integrante della realtà di tutti i giorni.

 

POTREBBE INTERESSARTI

Jen-Hsun Huang durante una presentazione di Nvidia

Nvidia batte Microsoft ed è la società che vale di più al mondo

Spinta dal crescente interesse nel comparto dell'intelligenza artificiale, settore in cui è leader grazie ai suoi processori di fascia alta, Nvidia ha infranto un nuovo...
Il segretario della NATO Jens Stoltenberg

La NATO investe mille miliardi di euro in IA, robot e spazio

La NATO investe mille miliardi di euro in 4 aziende specializzate in tecnologia per lo sviluppo di IA, robotica e ingegneria spaziale.

I robots di Ex-Robots

In Cina stanno costruendo robot con espressioni facciali umane

L’ultima frontiera della tecnologia fonde la robotica con l’intelligenza artificiale. L’obiettivo è quello di usare l’IA per dare ai robot...
Sam Altman potrebbe trasformare OpenAI in una società benefit foto: Joel Saget/AFP/Getty Images

OpenAI potrebbe diventare una società benefit (e perseguire il profitto)

OpenAI, per competete al meglio contro Anthropic e xAI, potrebbe cessare di essere una no-profit. E c’è già chi come passo successivo s’immagina...
NVIDIA lancia Nemotron-4 340B per la generazione di dati sintetici

NVIDIA lancia Nemotron-4 340B per la generazione di dati sintetici

La famiglia di modelli Nemotron-4 340B servirà per l’addestramento dei degli LLM in tutti quei casi in cui i dati reali sono costosi, difficili da ottenere o...
Ai giovani piace l'idea di affidarsi all'IA per gestire il proprio denaro

Giovani e IA: è una nuova era per la gestione finanziaria?

A Generazione Z e Millennials piace l’idea di affidarsi all’IA per gestire il proprio denaro. Scettici invece Generazione X e i Baby Boomers.

Meta sospende il lancio dei modelli di IA in Europa

Meta sospende il lancio dei modelli di IA in Europa

La scelta è dovuta alla richiesta dell’Irlanda. Delusa Meta, soddisfatte NYOB, DPC e ICO.

Dream Machine è in grado di generare 120 fotogrammi di video in 120 secondi

Dream Machine: il text-to-video di Luma Labs è già disponibile

Dream Machine è in grado di generare 120 fotogrammi di video in 120 secondi.

I robot Optimus di Tesla starebbero già lavorando in fabbrica senza intervento umano
,

Tesla rivela che due robot Optimus già lavorano… autonomamente

I robot Optimus di Tesla starebbero già lavorando in fabbrica senza intervento umano. Saranno in vendita dal prossimo anno.

di Apple Intelligence vedrà la collaborazione tra Apple e OpenAI.
,

Apple Intelligence: come funzionerà l’accordo con OpenAI?

Superato l’annuncio della WWDC 2024, restano aperti molti interrogativi non solo sul presente ma anche sul futuro di Apple Intelligence. Ecco quali…

Share This