Yann LeCun: gli LLM sono intelligenti come “gatti domestici”

da | 25 Mag 2024 | IA

Yann LeCun è un celebre scienziato informatico francese, noto per i suoi importanti contributi nel campo dell’intelligenza artificiale e del machine learning. È uno dei pionieri del deep learning e delle reti neurali convoluzionali, tecnologie fondamentali per molte delle applicazioni moderne di intelligenza artificiale, come il riconoscimento delle immagini e la visione artificiale.

Durante la sua carriera ha sviluppato numerosi algoritmi e tecniche che hanno avuto un impatto significativo sia nella ricerca sia nell’industria dell’IA. Le sue ricerche hanno portato a importanti avanzamenti nel riconoscimento ottico dei caratteri e in altre applicazioni di riconoscimento dei pattern. Non stupisce dunque che nel 2018 abbia ricevuto il prestigioso Turing Award, spesso considerato il Premio Nobel dell’informatica, insieme a Geoffrey Hinton e Yoshua Bengio, per i suoi contributi fondamentali nel campo del deep learning.

Attualmente ricopre il ruolo di Chief AI Scientist presso Meta ed è professore presso la New York University. Insomma, quando si parla di intelligenze artificiali, quello che dice merita la massima attenzione. E quanto ha appena dichiarato, farà senz’altro discutere.

Chiunque legga TechTalking ormai saprà cosa sono le AGI, le intelligenze artificiali generali. Parliamo di modelli di IA in grado di raggiunge un’intelligenza umana o superumana, nonché uno degli argomenti più scottanti per chi si occupa di IA.

Il CEO di OpenAI, Sam Altman, si dice convinto che l’AGI stia arrivando. Altri, come LeCun, sono invece meno sicuri di quando (o se) ciò potrà accadere.

Un modello di IA è in parte “intelligente” quanto i dati su cui è stato addestrato e Yann LeCun sostiene che gli LLM come ChatGPT, Gemini di Google o Llama di Meta non raggiungeranno mai livelli di intelligenza umana.

I large language model, ha dichiarato LeCun al Financial Times, hanno una “comprensione molto limitata della logica”, non capiscono il mondo fisico e non hanno una “memoria persistente”. Col risultato che sebbene OpenAI abbia recentemente dotato ChatGPT di una sorta di “memoria di lavoro”, per LeCun gli attuali modelli di IA sono intelligenti come “gatti domestici”.

“A molte persone sembra siano intelligenti ma per lo più stanno sfruttando le conoscenze accumulate da molti dati di addestramento”, ha proseguito riferendosi agli attuali LLM. Aggiungendo che sono anche “intrinsecamente non sicuri” perché dipendono molto da informazioni che potrebbero contenere inesattezze o essere obsolete.

La scorsa settimana LeCun ha ironizzato sul ricercatore di OpenAI, Jan Leike, che dopo le dimissioni di Ilya Sutskever si è licenziato da OpenAI e ha espresso preoccupazioni sull’urgente bisogno di “capire come orientare e controllare i sistemi di IA molto più intelligenti di noi”.

“Mi sembra che prima di ‘capire urgentemente come controllare i sistemi di IA molto più intelligenti di noi’ dobbiamo avere l’inizio di un accenno di un design per un sistema più intelligente di un gatto domestico”, ha scritto LeCun su X. Aggiungendo: “Tale senso di urgenza rivela una visione estremamente distorta della realtà.”

Leike faceva parte del team Superalignment di OpenAI, che aveva lo scopo di prevenire che l’IA “portasse al disempowerment dell’umanità o addirittura alla sua estinzione“. Con la partenza di Leike e dell’altro leader del team, Ilya Sutskever, quel team si è sciolto.

In Meta, LeCun si sta concentrando sullo sviluppo di un tipo completamente nuovo di IA, diverso dagli attuali LLM. Secondo il Financial Times, potrebbe essere necessario attendere fino a un decennio perché il suo progetto veda la luce.

Il suo team è composto da circa 500 dipendenti che lavorano con l’obiettivo di sviluppare un’IA con buon senso e una vera comprensione di come funziona il mondo, piuttosto che “chatbot che producono immagini confuse di volti umani, paesaggi che sfidano la fisica e bizzarre illustrazioni di persone con dieci dita su ogni mano”.

“Siamo al punto in cui pensiamo di essere sulla soglia della prossima generazione di sistemi di IA“, ha concluso LeCun.

POTREBBE INTERESSARTI

ByteDance e Broadcom avviano una collaborazione strategica per l'IA
,

ByteDance e Broadcom: al via una collaborazione per l’IA

L’azienda americana produrrà un chip da 5nm per la casa madre di TikTok, che lo scorso anno avrebbe già investito 2 miliardi di dollari in chip Nvidia.

Apple rinvierà il lancio di Apple Intelligence nell'UE
,

Apple rinvierà il lancio di Apple Intelligence nell’UE

Il gigante tecnologico indica il Digital Markets Act come la causa di questa decisione.

TikTok prova a rivoluzionare l'ADV ma inciampa clamorosamente

TikTok prova a rivoluzionare l’ADV ma inciampa clamorosamente

I Symphony Digital Avatars, il nuovo strumento di TikTok per la creazione di contenuti generati dall’IA, finiscono nel mirino dopo che una falla ha consentito la...
Ecco come di comporta Claude 3.5 Sonnet rispetto agli altri modelli.

Più veloce e intelligente: ecco Claude 3.5 Sonnet

Claude 3.5 Sonnet è il modello più avanzato di Anthropic, e promette prestazioni superiori a GPT-4 e Gemini

Il produttore di chip TSMC vola in borsa

La valutazione di TSMC vola alle stelle trascinata di Nvidia

TSMC si sta avvicinando alla valutazione di mille miliardi di dollari a Wall Street trascinata da Nvdia e dall’esplosione dell’IA.

L'IA non è in grado di prendere ordini da McDonald's

McDonald’s: l’IA non è ancora in grado di prendere gli ordini al drive-in

McDonald’s, la famosa catena di fast food, negli Stati Uniti ha deciso di disabilitare un sistema basato sull’intelligenza artificiale utilizzato nei...
Jen-Hsun Huang durante una presentazione di Nvidia

Nvidia batte Microsoft ed è la società che vale di più al mondo

Spinta dal crescente interesse nel comparto dell’intelligenza artificiale, Nvidia ha infranto un nuovo record in borsa, superando anche Microsoft.

Il segretario della NATO Jens Stoltenberg

La NATO investe mille miliardi di euro in IA, robot e spazio

La NATO investe mille miliardi di euro in 4 aziende specializzate in tecnologia per lo sviluppo di IA, robotica e ingegneria spaziale.

I robots di Ex-Robots

In Cina stanno costruendo robot con espressioni facciali umane

L’ultima frontiera della tecnologia fonde la robotica con l’intelligenza artificiale. L’obiettivo è quello di usare l’IA per dare ai robot...
Sam Altman potrebbe trasformare OpenAI in una società benefit foto: Joel Saget/AFP/Getty Images

OpenAI potrebbe diventare una società benefit (e perseguire il profitto)

OpenAI, per competete al meglio contro Anthropic e xAI, potrebbe cessare di essere una no-profit. E c’è già chi come passo successivo s’immagina...
Share This