Videogame: la Cina ritratta dopo perdite per $80 miliardi

da | 9 Gen 2024 | Videogames

L’indice cinese CSI Anime Comic Game in queste ore ha mostrato un incremento che ha raggiunto il 3,1% all’inizio delle contrattazioni, in deciso contrasto col calo dello 0,3% nel resto del mercato azionario.

La ragione di questa controtendenza è stata la notizia, riportata da Reuters, dell’esonero di un funzionario governativo responsabile della regolamentazione del settore dei videogame.

Cinque fonti informate sulla questione indicano infatti che la Cina ha destituito tale Feng Shixin dalla sua posizione di capo dell’unità editoriale del Dipartimento di Pubblicità del Partito Comunista. Questo dipartimento ha il controllo dell’Amministrazione Nazionale per la Stampa e la Pubblicazione (NPPA), che a sua volta regola l’esteso ambito dei videogiochi nel paese.

Feng Shixin aveva proposto misure intese a restringere la spesa e l’utilizzo di incentivi nel campo dei videogiochi, innescando la preoccupazione di un’intensificazione della repressione governativa nel settore, una dinamica non nuova per il governo cinese.

Questa apprensione ha portato a una svalutazione di quasi 80 miliardi di dollari delle valutazioni di Tencent e NetEase, i due colossi del gaming in Cina. Dunque, per restaurare la fiducia nel mercato, si è ritenuto opportuno allontanare Feng Shixin.

“La destituzione del dirigente è intesa a dimostrare al pubblico i buoni propositi della Cina e il suo impegno nel mantenere un clima di fiducia a tutto campo”, ha affermato Rukim Kuang, fondatore di Lens Consulting a Pechino. “Non si prevede l’attuazione immediata delle nuove normative proposte sui videogiochi.”

Dopo questa decisione, le azioni di Tencent e NetEase hanno rispettivamente guadagnato circa lo 0,5% e l’1,5%, mentre l’indice Hang Seng (.HSI) ha registrato una flessione superiore all’1%.

POTREBBE INTERESSARTI

Microsoft annuncia una Xbox Series X bianca senza disco

Microsoft annuncia una Xbox Series X bianca senza disco

Arriverà anche una nuova Xbox Series X da 2TB in nero.

Keywords Studios è l'azienda leader in servizi di supporto per l'industria dei videogiochi

Keywords in trattative con EQT per un’acquisizione da £2 miliardi

L’azienda leader nei servizi di supporto per l’industria dei videogiochi attira l’interesse della svedese EQT. E le azioni vanno ai massimi...
Microsoft aggiungerà il prossimo Call of Duty al Game Pass

Microsoft aggiungerà il prossimo Call of Duty al Game Pass

L’annuncio ufficiale è atteso all’Xbox Games Showcase.

Microsoft chiuderà quattro studi di Bethesda

Microsoft chiuderà quattro studi di Bethesda

La divisione Xbox di Microsoft taglierà Arkane Austin, lo sviluppatore di Redfall e anche Tango Gameworks.

L'attaccante del Manchester City, Erling Haaland, diventerà un personaggio di Clash of Clans.

Erling Haaland diventa la prima persona reale in Clash of Clans

L’attaccante del Manchester City, Erling Haaland, diventa un personaggio di Clash of Clans. Ci gioca da oltre 10 anni.

Lars Wingefors, CEO di Embracer, ha annunciato oggi la divisione del colosso scandinavo dei videogame in tre diverse entità

Embracer si fa in tre e il mercato la premia

Dopo nove mesi lacrime e sangue, Embracer si divide in Asmodee Group, Coffee Stain & Friends e Middle-Earth Enterprises & Friends. E gli azionisti la...
Savvy Games aumenterà gli investimenti nel mobile dopo il successo di Monopoly Go.

Savvy Games accelera su mobile dopo il successo di Monopoly Go

Con 2 miliardi di dollari di ricavi, il gioco mobile guida l’espansione strategica della saudita Savvy Games nel settore videoludico.

Il produttore di Grand Theft Auto, Take-Two, licenzierà il 5% del personale

Il produttore di Grand Theft Auto, Take-Two, licenzierà il 5% del personale

Take-Two cancellerà anche alcuni progetti.

Nel 2023 i videogiocatori hanno speso la maggior parte del tempo con titoli vecchi almeno 6 anni

Nel 2023 i gamer hanno speso la maggior parte del tempo con videogiochi vecchi almeno 6 anni

Nel mercato dei videogiochi sembra esserci poco spazio per le novità.

NEO NPC mira a superare i limiti degli attuali NPC utilizzando l'IA generativa.

Ubisoft porta l’IA generativa nei videogiochi con NEO NPC

Ubisoft presenta alla GDC 2024 NEO NPC, una tecnologia rivoluzionaria basata sull’intelligenza artificiale. Ma roleplay non significa necessariamente...
Share This