Valve modifica le politiche su Steam: via libera ai giochi con l’intelligenza artificiale

da | 13 Gen 2024 | IA, Videogames

Negli ultimi sei mesi, Valve ha attuato un controllo rigoroso sulla pubblicazione sulla sua piattaforma Steam di vidoegiochi sviluppati utilizzando l’intelligenza artificiale. Questa politica, tuttavia, è recentemente cambiata.

Nel luglio 2023, Valve ha rivelato che ai giochi creati utilizzando l’IA sarebbe stato negato l’accesso allo store di Steam a causa di incertezze legali riguardanti i dati utilizzati nella formazione dei modelli di intelligenza artificiale. Questo problema sorge dal fatto che una parte significativa di questi dati è stata ottenuta da opere protette da copyright senza il permesso o la conoscenza dei detentori del copyright.

Nonostante tali questioni legali restino irrisolte, Valve ora permette la pubblicazione della maggior parte di questi giochi. L’azienda ha dichiarato in un post sul blog che la decisione è stata presa dopo aver dedicato del tempo a comprendere l’area rapidamente in evoluzione e legalmente complessa della tecnologia IA. Come parte di questo nuovo approccio, Valve ha introdotto alcune regole specifiche per gli sviluppatori che utilizzino l’IA nei loro giochi.

Coloro che presentano giochi a Steam sono ora tenuti a completare un form sui contenuti che include una sezione relativa all’IA. In questo documento gli sviluppatori devono spiegare il loro uso dell’IA nello sviluppo e nell’esecuzione dei giochi.

Valve ha categorizzato l’uso dell’IA nei videogame in due tipi: Pre-Generated e Live-Generated. Per i contenuti Pre-Generated, gli sviluppatori devono garantire che i giochi non includano contenuti illegali o che violano i diritti d’autore, e siano coerenti col loro materiale di marketing. Per i contenuti Live-Generated, gli sviluppatori devono descrivere le misure che hanno implementato per impedire all’AI di generare contenuti illegali.

Inoltre, Valve sta implementando un nuovo sistema su Steam che consente ai giocatori di segnalare contenuti illegali nei giochi che contengono contenuti generati in tempo reale dall’IA, e che secondo loro avrebbero dovuto essere da essa filtrati.

La decisione di Valve di allentare le sue politiche sui giochi IA e l’introduzione di queste nuove misure, riflettono il tentativo dell’azienda di bilanciare il potenziale innovativo dell’intelligenza artificiale nello sviluppo di videogame, con considerazioni legali ed etiche. L’efficacia di queste misure e l’impatto sulla piattaforma Steam e sulla sua comunità restano però da valutare.

POTREBBE INTERESSARTI

Jen-Hsun Huang durante una presentazione di Nvidia

Nvidia batte Microsoft ed è la società che vale di più al mondo

Spinta dal crescente interesse nel comparto dell’intelligenza artificiale, Nvidia ha infranto un nuovo record in borsa, superando anche Microsoft.

Il segretario della NATO Jens Stoltenberg

La NATO investe mille miliardi di euro in IA, robot e spazio

La NATO investe mille miliardi di euro in 4 aziende specializzate in tecnologia per lo sviluppo di IA, robotica e ingegneria spaziale.

I robots di Ex-Robots

In Cina stanno costruendo robot con espressioni facciali umane

L’ultima frontiera della tecnologia fonde la robotica con l’intelligenza artificiale. L’obiettivo è quello di usare l’IA per dare ai robot...
Sam Altman potrebbe trasformare OpenAI in una società benefit foto: Joel Saget/AFP/Getty Images

OpenAI potrebbe diventare una società benefit (e perseguire il profitto)

OpenAI, per competete al meglio contro Anthropic e xAI, potrebbe cessare di essere una no-profit. E c’è già chi come passo successivo s’immagina...
NVIDIA lancia Nemotron-4 340B per la generazione di dati sintetici

NVIDIA lancia Nemotron-4 340B per la generazione di dati sintetici

La famiglia di modelli Nemotron-4 340B servirà per l’addestramento dei degli LLM in tutti quei casi in cui i dati reali sono costosi, difficili da ottenere o...
Ai giovani piace l'idea di affidarsi all'IA per gestire il proprio denaro

Giovani e IA: è una nuova era per la gestione finanziaria?

A Generazione Z e Millennials piace l’idea di affidarsi all’IA per gestire il proprio denaro. Scettici invece Generazione X e i Baby Boomers.

Meta sospende il lancio dei modelli di IA in Europa

Meta sospende il lancio dei modelli di IA in Europa

La scelta è dovuta alla richiesta dell’Irlanda. Delusa Meta, soddisfatte NYOB, DPC e ICO.

Dream Machine è in grado di generare 120 fotogrammi di video in 120 secondi

Dream Machine: il text-to-video di Luma Labs è già disponibile

Dream Machine è in grado di generare 120 fotogrammi di video in 120 secondi.

I robot Optimus di Tesla starebbero già lavorando in fabbrica senza intervento umano
,

Tesla rivela che due robot Optimus già lavorano… autonomamente

I robot Optimus di Tesla starebbero già lavorando in fabbrica senza intervento umano. Saranno in vendita dal prossimo anno.

di Apple Intelligence vedrà la collaborazione tra Apple e OpenAI.
,

Apple Intelligence: come funzionerà l’accordo con OpenAI?

Superato l’annuncio della WWDC 2024, restano aperti molti interrogativi non solo sul presente ma anche sul futuro di Apple Intelligence. Ecco quali…

Share This