Tesla: nel primo trimestre i profitti crollano del 55%

da | 24 Apr 2024 | Automotive, Business

L’aggiornamento del primo trimestre 2024 diffuso da Tesla evidenzia una fase critica per il colosso delle auto elettriche. I profitti, infatti, si attestano a 1,13 miliardi di dollari (-55% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente), a fronte di un fatturato di 21,3 miliardi di dollari (-9%).

Si tratta di un risultato inferiore alle aspettative degli analisti di Yahoo Finance, che prevedevano un fatturato di 22,15 miliardi di dollari. Il reddito operativo si è invece attestato a 1,2 miliardi di dollari, in calo del 54% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

Tesla spiega i risultati con numerose difficoltà affrontate nei primi tre mesi dell’anno, tra cui il conflitto nel Mar Rosso e l’incendio doloso alla Gigafactory di Berlino, oltre a una lenta implementazione del Modello 3 nello stabilimento di Fremont, in California. È stato inoltre sottolineato come la vendita globale degli EV stia soffrendo un mercato che privilegia ancora i veicoli ibridi.

Nonostante le sfide, Tesla ha saputo capitalizzare 442 milioni di dollari in crediti fiscali per emissioni zero. E ha saputo convincere gli investitori a guardare al futuro anziché al presente. Come risultato, le azioni dell’azienda hanno registrato un incremento fino al 9% subito dopo la pubblicazione dei risultati, grazie alla nuova roadmap dei prodotti.

Ci riferiamo agli avanzamenti nell’autonomia, al lancio di nuovi prodotti basati su una piattaforma veicolare di nuova generazione e del tanto atteso robotaxi. L’investimento in ricerca e sviluppo è stato significativo, con 1,1 miliardi di dollari spesi, nonostante rappresenti un calo del 49% rispetto al primo trimestre del 2023.

La strategia di riduzione dei prezzi ha avuto un impatto significativo: nonostante un aumento delle vendite negli anni recenti, con un record di 1,8 milioni di veicoli venduti nel 2023, i profitti ne hanno sofferto. La riduzione del prezzo, iniziata alla fine del 2022, ha stimolato temporaneamente le vendite ma non ha garantito un impatto duraturo.

Nel primo trimestre del 2024, Tesla ha consegnato 386.810 veicoli, il 20% in meno rispetto all’ultimo trimestre del 2023 e l’8,5% in meno rispetto al primo trimestre dello stesso anno.

POTREBBE INTERESSARTI

Il produttore di chip TSMC vola in borsa

La valutazione di TSMC vola alle stelle trascinata di Nvidia

TSMC si sta avvicinando alla valutazione di mille miliardi di dollari a Wall Street trascinata da Nvdia e dall’esplosione dell’IA.

Un cruscotto di un'auto con CarPlay

Apple ripensa CarPlay per vincere le resistenze dei produttori d’auto

Apple sta lavorando sulla prossima generazione di CarPlay, un sistema progettato per unificare le interfacce su ogni schermo dell’auto.

Jen-Hsun Huang durante una presentazione di Nvidia

Nvidia batte Microsoft ed è la società che vale di più al mondo

Spinta dal crescente interesse nel comparto dell’intelligenza artificiale, Nvidia ha infranto un nuovo record in borsa, superando anche Microsoft.

Ai giovani piace l'idea di affidarsi all'IA per gestire il proprio denaro

Giovani e IA: è una nuova era per la gestione finanziaria?

A Generazione Z e Millennials piace l’idea di affidarsi all’IA per gestire il proprio denaro. Scettici invece Generazione X e i Baby Boomers.

Le assicurazioni monitorano segretamente la nostra guida?

Le assicurazioni monitorano segretamente la nostra guida?

L’industria assicurativa, sempre alla ricerca di nuove informazioni su come guidiamo, negli Stati Uniti ha trovato alleati preziosi nei produttori di automobili e...
Il pacchetto retributivo da 56 miliardi di dollari di Elon Musk è stato riapprovato. Foto: Apu Gomes/Getty Images

Gli azionisti di Tesla approvano il bonus da $56 miliardi di Elon Musk

Ieri gli azionisti di Tesla hanno riapprovato il pacchetto retributivo di Elon Musk, che lo renderà il dirigente più pagato della storia. Telenovela finita, dunque? In...
Apple torna a essere la regina del mercato

L’IA rende (nuovamente) Apple l’azienda più ricca al mondo

Gli annunci della WWDC 2024 proiettano il valore di Apple oltre quello di Microsoft, fino a raggiungere una capitalizzazione di 3,29 trilioni di dollari.

Dazi e indagini: mano pensate della UE contro i sussidi cinesi

Dazi fino al 38% e indagini: mano pesante della UE contro la Cina

In vista maggiorazioni fino al 38,1% sulle auto elettriche e varie investigazioni per verificare il corretto funzionamento del mercato. Ma la sensazione è che si voglia...
Elon Musk minaccia di lasciare Tesla

Elon Musk potrebbe lasciare Tesla senza il pacchetto retributivo da $56 miliardi

Il presidente del Consiglio di amministrazione, Robyn Denholm, avverte gli azionisti dell’importanza di mantenere l’impegno con Elon Musk, insistendo che...
Nvidia sorpassa Apple in borsa e si avvicina al primato di Microsoft

Nvidia sorpassa Apple e riscrive le gerarchie della Silicon Valley

La valutazione record del produttore di chip sfiora i 3,012 trilioni di dollari, superando Apple e avvicinandosi al primato di Microsoft.

Share This