Starlink presenta reclamo contro Telecom Italia

da | 2 Apr 2024 | Tech

Quello che si sta profilando all’orizzonte non è solo uno scontro tra colossi delle telecomunicazioni, ma anche un potenziale incidente diplomatico tra Italia a Stati Uniti.

È infatti di queste ore la notizia che vuole Starlink, il “braccio satellitare” di SpaceX di Elon Musk, accusare Telecom Italia SpA di “interferenze di frequenza”.

Starlink, infatti, è da mesi intenzionata da mesi a implementare l’internet ad alta velocità anche nel nostro paese. Ma l’ostruzionismo da parte di Telecom potrebbe avere ripercussioni capaci di estendersi ben oltre i confini nazionali, interessando anche l’Europa meridionale e il nord Africa.

Ma veniamo ai fatti. Alla fine della scorsa settimana, Starlink ha presentato un reclamo formale presso l’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni (Agcom) e il Ministero dello Sviluppo Economico.

L’accusa è pesante: nonostante le disposizioni regolamentari vigenti, Telecom Italia starebbe deliberatamente omettendo di condividere dati cruciali relativi allo spettro delle frequenze, necessari per evitare interferenze. Telecom Italia, da parte sua, respinge le accuse affermando che la narrazione proposta da Starlink non riflette la complessità delle trattative in corso.

Questa tensione minaccia di rallentare notevolmente il dispiegamento delle infrastrutture di Starlink in Italia, che rappresentano un tassello fondamentale per l’espansione del servizio in aree strategiche del Mediterraneo.

Starlink sostiene che, a differenza di altri operatori, Telecom Italia si sta rifiutando di collaborare, negando l’accesso a dati indispensabili per la convivenza delle diverse tecnologie nel medesimo spazio radioelettrico. Ciò potrebbe generare anche potenziali blackout in regioni che dipendono parzialmente da infrastrutture situate sul suolo italiano.

La posta in gioco è alta e Starlink non nasconde la possibilità di rivedere i propri piani d’investimento, spostando le sue risorse verso altri paesi europei, qualora la situazione dovesse persistere.

Mentre il dibattito tra le parti continua, gli occhi sono puntati sulle autorità regolatorie, il cui intervento potrebbe risultare determinante. Agcom e il Ministero dello Sviluppo Economico, però, hanno finora mantenuto il silenzio, evitando di prendere posizione.

Come si risolverà la questione è tutto da vedere ma è chiaro che l’esito di questa contesa potrebbe segnare un precedente importante nel dialogo tra nuovi i entranti tecnologici e gli operatori storici nel settore delle telecomunicazioni italiane.

POTREBBE INTERESSARTI

ByteDance e Broadcom avviano una collaborazione strategica per l'IA
,

ByteDance e Broadcom: al via una collaborazione per l’IA

L’azienda americana produrrà un chip da 5nm per la casa madre di TikTok, che lo scorso anno avrebbe già investito 2 miliardi di dollari in chip Nvidia.

Apple rinvierà il lancio di Apple Intelligence nell'UE
,

Apple rinvierà il lancio di Apple Intelligence nell’UE

Il gigante tecnologico indica il Digital Markets Act come la causa di questa decisione.

Netflix scommette sui negozi fisici con le "Netflix Houses"

Netflix scommette sui negozi fisici con le “Netflix Houses”

Dopo Amazon con Whole Foods, un nuovo ritorno al passato di un gigante tech.

Dell, il ritorno in ufficio fallisce

Dell: il ritorno in ufficio fallisce, il 50% dei dipendenti rimane remoto

Dell impone restrizioni sulle promozioni per chi sceglie di lavorare da casa. Ma molti lavoratori preferiscono rimanere in remoto per i benefici personali.

Ecco PillBot, la pillola robotica che rivoluzionerà la gastroenterologia

Ecco PillBot, la pillola robotica che rivoluzionerà la gastroenterologia

Fondata nel 2019, Endiatx lavora per realizzare l’idea di robot miniaturizzati che navigano nel corpo umano per scopi diagnostici e terapeutici. Oggi vi parliamo...
Starlink Mini porta l'internet satellitare dentro gli zaini

Starlink Mini porta l’internet satellitare dentro gli zaini

Starlink Mini pesa un chilo e mezzo di peso, è grande come un laptop, offre velocità superiori ai 100 Mbps e consuma meno dei terminali precedenti.

L’antivirus Kaspersky sarà vietato negli USA

L’antivirus Kaspersky sarà vietato negli USA per via dei legami col governo russo

L’antivirus Kaspersky sarà vietato a partire da giovedì negli USA da Biden per via dei legami troppo stretti col governo russo.

Jen-Hsun Huang durante una presentazione di Nvidia

Nvidia batte Microsoft ed è la società che vale di più al mondo

Spinta dal crescente interesse nel comparto dell’intelligenza artificiale, Nvidia ha infranto un nuovo record in borsa, superando anche Microsoft.

I robots di Ex-Robots

In Cina stanno costruendo robot con espressioni facciali umane

L’ultima frontiera della tecnologia fonde la robotica con l’intelligenza artificiale. L’obiettivo è quello di usare l’IA per dare ai robot...
I robot Optimus di Tesla starebbero già lavorando in fabbrica senza intervento umano
,

Tesla rivela che due robot Optimus già lavorano… autonomamente

I robot Optimus di Tesla starebbero già lavorando in fabbrica senza intervento umano. Saranno in vendita dal prossimo anno.

Share This