Secondo Reuters, Tesla ha cancellato la Model 2. Ma Elon Musk non ci sta

da | 7 Apr 2024 | Automotive

In una svolta inaspettata per l’industria automobilistica, Tesla avrebbe abbandonato i piani per la produzione della sua attesa Model 2, un veicolo promesso a un prezzo accessibile di 25.000 dollari.

Usiamo il condizionale perché a sostenerlo è Reuters, che a sua volta afferma di averlo saputo da fonti interne. Secondo queste “gole profonde”, il progetto che una volta era il pilastro della visione di Tesla per rendere l’auto elettrica una scelta accessibile al grande pubblico, sarebbe stato definitivamente archiviato.

La notizia ha colpito il settore come un fulmine a ciel sereno, anche perché Elon Musk aveva precedentemente alimentato le aspettative, parlando apertamente dei piani dell’azienda di lanciare un veicolo elettrico di massa a basso costo.

Ancora a dicembre 2023, Musk aveva ribadito l’impegno dell’azienda verso la realizzazione di un “veicolo elettrico a basso costo prodotto in grande volume”. Questa visione sembrava avvicinarsi alla realtà quando, a marzo, aveva annunciato che il Modello 2 sarebbe entrato in produzione nello stabilimento Tesla di Berlino.

Tuttavia, secondo quanto riportato da Reuters, la decisione di cancellare il progetto sarebbe stata presa già alla fine di febbraio, una mossa che pone interrogativi sull’affidabilità delle dichiarazioni di Elon Musk e sulle sue promesse di democratizzare l’accesso ai veicoli elettrici. In risposta alla notizia, Musk è ricorso ai social media per criticare aspramente l’agenzia di stampa accusando Reuters di diffondere falsità.

Questo annuncio segue una serie di sfide per Tesla, inclusi i recenti risultati di consegna che hanno segnato il peggior trimestre dal 2020, con un calo dell’8,5% nelle consegne anno su anno e un accumulo di quasi 150.000 veicoli invenduti.

Questi dati sollevano ulteriori preoccupazioni sul posizionamento di Tesla nel mercato sempre più competitivo dell’auto elettrica. E, come se ciò non bastasse, ricordiamo che Tesla si trova ad affrontare un imminente processo in California.

La causa è legata al tragico incidente che ha visto la morte di Walter Huang, ingegnere di Apple, a bordo della sua Tesla Model X nel 2018. Questo evento potrebbe gettare ulteriore ombra sulla sicurezza dei sistemi di guida autonoma dell’azienda.

In questo clima di incertezza, gli occhi del mondo sono puntati su Tesla, in attesa di capire quali saranno i prossimi passi dell’azienda che ha rivoluzionato l’industria automobilistica coi suoi ambiziosi piani per un futuro sostenibile.

POTREBBE INTERESSARTI

Le assicurazioni monitorano segretamente la nostra guida?

Le assicurazioni monitorano segretamente la nostra guida?

L’industria assicurativa, sempre alla ricerca di nuove informazioni su come guidiamo, negli Stati Uniti ha trovato alleati preziosi nei produttori di automobili e...
Il pacchetto retributivo da 56 miliardi di dollari di Elon Musk è stato riapprovato. Foto: Apu Gomes/Getty Images

Gli azionisti di Tesla approvano il bonus da $56 miliardi di Elon Musk

Ieri gli azionisti di Tesla hanno riapprovato il pacchetto retributivo di Elon Musk, che lo renderà il dirigente più pagato della storia. Telenovela finita, dunque? In...
Elon Musk minaccia di lasciare Tesla

Elon Musk potrebbe lasciare Tesla senza il pacchetto retributivo da $56 miliardi

Il presidente del Consiglio di amministrazione, Robyn Denholm, avverte gli azionisti dell’importanza di mantenere l’impegno con Elon Musk, insistendo che...
BYD rivoluziona l'ibrido: 2.000 km di autonomia!

BYD rivoluziona l’ibrido: 2.000 km di autonomia!

La nuova tecnologia di BYD promette viaggi da Monaco a Madrid senza dover fare rifornimento. È la soluzione all’ansia da autonomia che affligge...
Lucid Motors licenzia 400 dipendenti

Ristrutturazione in Lucid Motors: licenziati 400 dipendenti

L’azienda riduce del 6% la sua forza lavoro in vista della presentazione entro fine anno del Gravity, il suo primo SUV elettrico.

Le macchine di Waymo avrebbero dato segnalazioni di "disobbedienza".

USA: le autorità indagano su comportamenti anomali di Waymo

Gli investigatori federali valutano la sicurezza delle macchine di Waymo dopo segnalazioni di “disobbedienza”.

Alex Kendall è il CEO di Wayve

Wayve, la startup di guida autonoma, riceve finanziamenti per $1 miliardo

La startup britannica Wayve riceve un massiccio sostegno finanziario guidato da SoftBank e Nvidia.

Tesla

Tesla, ancora tagli: eliminati i team Supercharger e nuovi veicoli

Secondo The Informer, Tesla si appresta a ridurre i costi con una nuova ondata di licenziamenti. Che però sarebbero sorprendenti, in quanto riguarderebbero settori...
Elon Musk ieri è volato a Pechino domenica per una visita al premier Li Qiang. Che per Tesla potrebbe essere piuttosto importante.

Perché la visita di Elon Musk in Cina è importante

Elon Musk è volato a Pechino domenica per una visita al premier Li Qiang. Che per Tesla potrebbe essere piuttosto importante.

Col lancio imminente del Tesla Network, Elon Musk entra nel mercato del trasporto privato con un'offerta completamente autonoma.

Tesla sfida Uber: ecco la nuova app per la mobilità autonoma

Col lancio imminente del Tesla Network, Elon Musk entra nel mercato del trasporto privato con un’offerta completamente autonoma.

Share This