OpenAI ha iniziato l’addestramento del prossimo modello di IA

da | 30 Mag 2024 | IA

OpenAI ha avviato l’addestramento di un nuovo modello di intelligenza artificiale che sostituirà GPT-4, attualmente alla base di ChatGPT. La start-up di San Francisco ha dichiarato in un post sul suo blog che il nuovo modello porterà l’IA “a un livello superiore di capacità”.

OpenAI punta a far progredire la tecnologia IA più rapidamente dei suoi concorrenti, cercando allo stesso tempo di placare i critici che considerano la tecnologia sempre più pericolosa, contribuendo alla diffusione di disinformazione, alla sostituzione di posti di lavoro e persino minacciando l’umanità.

Gli esperti non sono concordi su quando le aziende raggiungeranno l’intelligenza artificiale generale ma aziende come OpenAI, Google, Meta e Microsoft hanno costantemente potenziato le tecnologie IA negli ultimi dieci anni, mostrando progressi significativi ogni due o tre anni.

Ecco perché OpenAI ha istituito un comitato di sicurezza che ha preso il posto del Superalignment team dopo la dimissioni di Ilya Sutskever. “Siamo orgogliosi di sviluppare e rilasciare modelli leader nel settore sia per capacità sia per sicurezza, e accogliamo con favore un serio dibattito in questo momento cruciale”, afferma l’azienda.

GPT-4, rilasciato a marzo 2023, permette a ChatGPT di rispondere a domande, scrivere email, generare tesine e analizzare dati. GPT-4o, la versione aggiornata di questa tecnologia, può anche rispondere a domande e comandi con una voce altamente conversazionale.

L’addestramento digitale dei modelli di IA può richiedere mesi o addirittura anni. Una volta completata questa fase, le aziende di IA di solito trascorrono diversi mesi a testare e perfezionare la tecnologia per l’uso pubblico. Ecco perché il prossimo modello di OpenAI, che immaginiamo sia GPT-5, non sarà presumibilmente disponibile prima di nove mesi o un anno.

POTREBBE INTERESSARTI

Jen-Hsun Huang durante una presentazione di Nvidia

Nvidia batte Microsoft ed è la società che vale di più al mondo

Spinta dal crescente interesse nel comparto dell'intelligenza artificiale, settore in cui è leader grazie ai suoi processori di fascia alta, Nvidia ha infranto un nuovo...
Il segretario della NATO Jens Stoltenberg

La NATO investe mille miliardi di euro in IA, robot e spazio

La NATO investe mille miliardi di euro in 4 aziende specializzate in tecnologia per lo sviluppo di IA, robotica e ingegneria spaziale.

I robots di Ex-Robots

In Cina stanno costruendo robot con espressioni facciali umane

L’ultima frontiera della tecnologia fonde la robotica con l’intelligenza artificiale. L’obiettivo è quello di usare l’IA per dare ai robot...
Sam Altman potrebbe trasformare OpenAI in una società benefit foto: Joel Saget/AFP/Getty Images

OpenAI potrebbe diventare una società benefit (e perseguire il profitto)

OpenAI, per competete al meglio contro Anthropic e xAI, potrebbe cessare di essere una no-profit. E c’è già chi come passo successivo s’immagina...
NVIDIA lancia Nemotron-4 340B per la generazione di dati sintetici

NVIDIA lancia Nemotron-4 340B per la generazione di dati sintetici

La famiglia di modelli Nemotron-4 340B servirà per l’addestramento dei degli LLM in tutti quei casi in cui i dati reali sono costosi, difficili da ottenere o...
Ai giovani piace l'idea di affidarsi all'IA per gestire il proprio denaro

Giovani e IA: è una nuova era per la gestione finanziaria?

A Generazione Z e Millennials piace l’idea di affidarsi all’IA per gestire il proprio denaro. Scettici invece Generazione X e i Baby Boomers.

Meta sospende il lancio dei modelli di IA in Europa

Meta sospende il lancio dei modelli di IA in Europa

La scelta è dovuta alla richiesta dell’Irlanda. Delusa Meta, soddisfatte NYOB, DPC e ICO.

Dream Machine è in grado di generare 120 fotogrammi di video in 120 secondi

Dream Machine: il text-to-video di Luma Labs è già disponibile

Dream Machine è in grado di generare 120 fotogrammi di video in 120 secondi.

I robot Optimus di Tesla starebbero già lavorando in fabbrica senza intervento umano
,

Tesla rivela che due robot Optimus già lavorano… autonomamente

I robot Optimus di Tesla starebbero già lavorando in fabbrica senza intervento umano. Saranno in vendita dal prossimo anno.

di Apple Intelligence vedrà la collaborazione tra Apple e OpenAI.
,

Apple Intelligence: come funzionerà l’accordo con OpenAI?

Superato l’annuncio della WWDC 2024, restano aperti molti interrogativi non solo sul presente ma anche sul futuro di Apple Intelligence. Ecco quali…

Share This