Intel perde terreno nell’IA e crolla in borsa

da | 28 Gen 2024 | Business

Nonostante Intel si sforzi di tenere il passo dei concorrenti nella gara per l’intelligenza artificiale, venerdì il suo titolo ha registrato un calo superiore al 12% a seguito di previsioni poco incoraggianti sulle entrate del primo trimestre.

L’IA sta alimentando una crescita esponenziale delle richieste hardware e i produttori di chip per l’IA generativa sono stati tra i principali beneficiari nel nel 2023. Tutti tranne Intel, che secondo gli analisti sembra essere un caso a parte.

Le proiezioni negative di Intel, che resta uno dei principali produttori di chip per PC, hanno tra l’altro avuto un impatto negativo sull’intero settore. L’indice dei semiconduttori ha registrato una flessione del 2,7%, segnando il giorno peggiore in oltre tre settimane. E le quotazioni di altri importanti produttori di chip come Nvidia, Advanced Micro Devices, Qualcomm e Micron Technology, hanno registrato cali compresi tra l’1,3% e il 2,8%.

Sembrerebbe che l’IA sia presente ovunque tranne che in casa Intel“, ha affermato Hans Mosesmann, analista di Rosenblatt Securities. Salvo aggiungere che l’assenza di una chiara strategia di crescita nell’ambito delle IA “suggerisce un altro, sì, ancora un altro anno di transizione”.

A seguito dei risultati di venerdì, con un prezzo di chiusura di 43,65 dollari ad azione, Intel ha visto il proprio valore di mercato erodersi di circa 24,9 miliardi di dollari. E sì che le sue azioni erano aumentate del 90% nel 2023. Il produttore di chip ha peraltro previsto ricavi per il trimestre in corso che potrebbero non raggiungere le aspettative di mercato per un valore di oltre 2 miliardi di dollari.

“C’è il rischio che Intel resti indietro mentre aziende come Nvidia e Advanced Micro Devices assumono un ruolo sempre più cruciale nel settore dell’IA, che richiede un’alta capacità di elaborazione dei dati,” ha concluso Russ Mould, direttore degli investimenti presso AJ Bell. I prossimi mesi ci diranno se Intel sarà ancora in gara.

POTREBBE INTERESSARTI

Il produttore di chip TSMC vola in borsa

La valutazione di TSMC vola alle stelle trascinata di Nvidia

TSMC si sta avvicinando alla valutazione di mille miliardi di dollari a Wall Street trascinata da Nvdia e dall’esplosione dell’IA.

Jen-Hsun Huang durante una presentazione di Nvidia

Nvidia batte Microsoft ed è la società che vale di più al mondo

Spinta dal crescente interesse nel comparto dell’intelligenza artificiale, Nvidia ha infranto un nuovo record in borsa, superando anche Microsoft.

Ai giovani piace l'idea di affidarsi all'IA per gestire il proprio denaro

Giovani e IA: è una nuova era per la gestione finanziaria?

A Generazione Z e Millennials piace l’idea di affidarsi all’IA per gestire il proprio denaro. Scettici invece Generazione X e i Baby Boomers.

Apple torna a essere la regina del mercato

L’IA rende (nuovamente) Apple l’azienda più ricca al mondo

Gli annunci della WWDC 2024 proiettano il valore di Apple oltre quello di Microsoft, fino a raggiungere una capitalizzazione di 3,29 trilioni di dollari.

Dazi e indagini: mano pensate della UE contro i sussidi cinesi

Dazi fino al 38% e indagini: mano pesante della UE contro la Cina

In vista maggiorazioni fino al 38,1% sulle auto elettriche e varie investigazioni per verificare il corretto funzionamento del mercato. Ma la sensazione è che si voglia...
Elon Musk minaccia di lasciare Tesla

Elon Musk potrebbe lasciare Tesla senza il pacchetto retributivo da $56 miliardi

Il presidente del Consiglio di amministrazione, Robyn Denholm, avverte gli azionisti dell’importanza di mantenere l’impegno con Elon Musk, insistendo che...
Nvidia sorpassa Apple in borsa e si avvicina al primato di Microsoft

Nvidia sorpassa Apple e riscrive le gerarchie della Silicon Valley

La valutazione record del produttore di chip sfiora i 3,012 trilioni di dollari, superando Apple e avvicinandosi al primato di Microsoft.

La saudita Prosperity7 Ventures ha investito 400 milioni di dollari nella della startup cinese Zhipu AI

Strappo saudita con gli USA: $400 milioni all’IA cinese di Zhipu

Prosperity7 Ventures, braccio di Saudi Aramco, diventa il primo investitore straniero a sostenere una startup di IA generativa in Cina.

Nvidia rimbalza in borsa grazie agli investimenti in IA dei Big Tech.

NVIDIA: ascesa vertiginosa in borsa grazie gli investimenti nell’IA

Dopo il crollo di settimana scorsa, Nvidia registra un’impennata della capitalizzazione di mercato grazie agli investimenti in IA dei Big Tech.

I fondatori di Perplexity AI, da sinistra a destra: Aravind Srinivas, Denis Yarats e Johnny Ho. Foto: The Wall Street Journal

Perplexity AI supera il miliardo di dollari

La valutazione di Perplexity AI è raddoppiata in soli tre mesi, segnale dell’interesse crescente degli investitori per un’alternativa a Google basata...
Share This