IA: Google prevede di licenziare 30.000 dipendenti

da | 9 Gen 2024 | IA

Non passa giorno senza che i sostenitori delle intelligenze artificiali elenchino i miglioramenti che esse apporteranno all’umanità. E non passa giorno senza che i loro detrattori ne indichino i pericolosi impatti che esse avranno sulla società. Oggi è un giorno che farà meno contenti i primi e che invece rafforzerà i convincimenti dei secondi.

Google, è cosa nota, è fortemente impegnata nello sviluppo delle IA. Ma secondo quanto riporta CNBC, che a sua volta riprende un report di The Information, l’azienda non si starebbe limitando a perfezionarle per usi esterni, bensì anche per rivedere radicalmente la propria struttura organizzativa. Il colosso di Moutain View, infatti, starebbe valutando tagli significativi al personale, che potrebbero riguardare fino a 30.000 persone.

Ciò fa parte di un piano strategico volto a integrare l’Intelligenza Artificiale in diverse aree dei processi aziendali e si prevede che questa riduzione toccherà soprattutto il settore delle vendite pubblicitarie. In questo ambito, infatti, Google sta esplorando come migliorare l’efficienza operativa grazie alle IA, trasformando i modelli di guadagno legati alla pubblicità digitale e riducendo la necessità del lavoro umano.

Google sta anche sperimentando l’uso dell’IA per il servizio clienti, un’area che influenzerà direttamente le componenti più “umane” della compagnia. Questo cambiamento porterà ulteriormente avanti il processo di ridimensionamento iniziato precedentemente quest’anno, e che ha già suscitato attenzioni e critiche.

In risposta a questi cambiamenti, Sundar Pichai ha sottolineato la necessità di un allineamento aziendale di fronte a un ambiente in costante evoluzione, evidenziando i sacrifici necessari, inclusa la riduzione del personale. Ricordiamo che Google lo scorso gennaio aveva già proceduto al licenziamento di circa 12.000 impiegati.

POTREBBE INTERESSARTI

ByteDance e Broadcom avviano una collaborazione strategica per l'IA
,

ByteDance e Broadcom: al via una collaborazione per l’IA

L’azienda americana produrrà un chip da 5nm per la casa madre di TikTok, che lo scorso anno avrebbe già investito 2 miliardi di dollari in chip Nvidia.

Apple rinvierà il lancio di Apple Intelligence nell'UE
,

Apple rinvierà il lancio di Apple Intelligence nell’UE

Il gigante tecnologico indica il Digital Markets Act come la causa di questa decisione.

TikTok prova a rivoluzionare l'ADV ma inciampa clamorosamente

TikTok prova a rivoluzionare l’ADV ma inciampa clamorosamente

I Symphony Digital Avatars, il nuovo strumento di TikTok per la creazione di contenuti generati dall’IA, finiscono nel mirino dopo che una falla ha consentito la...
Ecco come di comporta Claude 3.5 Sonnet rispetto agli altri modelli.

Più veloce e intelligente: ecco Claude 3.5 Sonnet

Claude 3.5 Sonnet è il modello più avanzato di Anthropic, e promette prestazioni superiori a GPT-4 e Gemini

Il produttore di chip TSMC vola in borsa

La valutazione di TSMC vola alle stelle trascinata di Nvidia

TSMC si sta avvicinando alla valutazione di mille miliardi di dollari a Wall Street trascinata da Nvdia e dall’esplosione dell’IA.

L'IA non è in grado di prendere ordini da McDonald's

McDonald’s: l’IA non è ancora in grado di prendere gli ordini al drive-in

McDonald’s, la famosa catena di fast food, negli Stati Uniti ha deciso di disabilitare un sistema basato sull’intelligenza artificiale utilizzato nei...
Jen-Hsun Huang durante una presentazione di Nvidia

Nvidia batte Microsoft ed è la società che vale di più al mondo

Spinta dal crescente interesse nel comparto dell’intelligenza artificiale, Nvidia ha infranto un nuovo record in borsa, superando anche Microsoft.

Il segretario della NATO Jens Stoltenberg

La NATO investe mille miliardi di euro in IA, robot e spazio

La NATO investe mille miliardi di euro in 4 aziende specializzate in tecnologia per lo sviluppo di IA, robotica e ingegneria spaziale.

I robots di Ex-Robots

In Cina stanno costruendo robot con espressioni facciali umane

L’ultima frontiera della tecnologia fonde la robotica con l’intelligenza artificiale. L’obiettivo è quello di usare l’IA per dare ai robot...
Sam Altman potrebbe trasformare OpenAI in una società benefit foto: Joel Saget/AFP/Getty Images

OpenAI potrebbe diventare una società benefit (e perseguire il profitto)

OpenAI, per competete al meglio contro Anthropic e xAI, potrebbe cessare di essere una no-profit. E c’è già chi come passo successivo s’immagina...
Share This