Gli USA chiedono all’Europa restrizioni tecnologiche contro la Cina

da | 28 Mar 2024 | Tech

Che gli USA facciano di tutto per evitare che la Cina produca chip più avanzati, potenzialmente utilizzabili per rafforzare le sue capacità militari, è ormai cosa nota. Così come è nota la decisione della Cina di eliminare progressivamente dalle proprie infrastrutture i chip statunitensi e di proibire il sistema operativo Windows.

Per questa settimana credevamo che la pluriennale guerra tecnologica di Washington contro Pechino andasse in pausa, e invece ieri ha registrato un ulteriore inasprimento.

L’amministrazione Biden, che ha già imposto nuove restrizioni sulla spedizione di attrezzature avanzate americane per la produzione di chip verso le fabbriche cinesi, ieri ha deciso di chiedere agli alleati europei di impedire alle loro aziende nazionali di fornire assistenza ai clienti cinesi in merito alla fabbricazione di determinati chip.

Alan Estevez, responsabile dei controlli all’esportazione del Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti, ha infatti sottolineato l’importanza di non servire certe componenti chiave, proponendo di determinare insieme agli alleati quali servizi siano cruciali e quali no.

Finora gli USA hanno trovato sponda nel Giappone e nei Paesi Bassi, con questi ultimi che hanno appena accusato la Cina di cyberspionaggio. Il Primo Ministro olandese, Mark Rutte, in questi giorni in visita in Cina, ha infatti discusso un incidente attribuito allo stato cinese durante un incontro con Xi Jinping.

I servizi segreti olandesi hanno rivelato che lo scorso anno degli hacker sponsorizzati dallo stato cinese hanno ottenuto l’accesso a una rete militare nazionale. L’episodio è stato inquadrato come parte di un trend di spionaggio politico cinese contro i Paesi Bassi e i suoi alleati.

Si tratta del primo caso in cui l’Olanda accusa pubblicamente la Cina di cyberspionaggio, con Pechino che, come al solito, nega le accuse dichiarandosi contraria ad ogni forma di attacco cibernetico.

Le tensioni sono ulteriormente acuite da accuse e sanzioni imposte da funzionari statunitensi e britannici contro Pechino, in seguito ad una campagna di spionaggio cibernetico che avrebbe colpito milioni di persone, tra cui legislatori, accademici, giornalisti e imprese, come i contraenti della difesa.

La crescente allerta delle agenzie di intelligence occidentali sull’attività di hacking sostenuta dallo stato cinese si scontra con le recenti accuse da parte della Cina di operazioni di hackeraggio occidentali, segnando un aumento delle tensioni tra Pechino e le potenze occidentali su questioni legate al cyberspionaggio.

POTREBBE INTERESSARTI

ByteDance e Broadcom avviano una collaborazione strategica per l'IA
,

ByteDance e Broadcom: al via una collaborazione per l’IA

L’azienda americana produrrà un chip da 5nm per la casa madre di TikTok, che lo scorso anno avrebbe già investito 2 miliardi di dollari in chip Nvidia.

Apple rinvierà il lancio di Apple Intelligence nell'UE
,

Apple rinvierà il lancio di Apple Intelligence nell’UE

Il gigante tecnologico indica il Digital Markets Act come la causa di questa decisione.

Netflix scommette sui negozi fisici con le "Netflix Houses"

Netflix scommette sui negozi fisici con le “Netflix Houses”

Dopo Amazon con Whole Foods, un nuovo ritorno al passato di un gigante tech.

Dell, il ritorno in ufficio fallisce

Dell: il ritorno in ufficio fallisce, il 50% dei dipendenti rimane remoto

Dell impone restrizioni sulle promozioni per chi sceglie di lavorare da casa. Ma molti lavoratori preferiscono rimanere in remoto per i benefici personali.

Ecco PillBot, la pillola robotica che rivoluzionerà la gastroenterologia

Ecco PillBot, la pillola robotica che rivoluzionerà la gastroenterologia

Fondata nel 2019, Endiatx lavora per realizzare l’idea di robot miniaturizzati che navigano nel corpo umano per scopi diagnostici e terapeutici. Oggi vi parliamo...
Starlink Mini porta l'internet satellitare dentro gli zaini

Starlink Mini porta l’internet satellitare dentro gli zaini

Starlink Mini pesa un chilo e mezzo di peso, è grande come un laptop, offre velocità superiori ai 100 Mbps e consuma meno dei terminali precedenti.

L’antivirus Kaspersky sarà vietato negli USA

L’antivirus Kaspersky sarà vietato negli USA per via dei legami col governo russo

L’antivirus Kaspersky sarà vietato a partire da giovedì negli USA da Biden per via dei legami troppo stretti col governo russo.

Jen-Hsun Huang durante una presentazione di Nvidia

Nvidia batte Microsoft ed è la società che vale di più al mondo

Spinta dal crescente interesse nel comparto dell’intelligenza artificiale, Nvidia ha infranto un nuovo record in borsa, superando anche Microsoft.

I robots di Ex-Robots

In Cina stanno costruendo robot con espressioni facciali umane

L’ultima frontiera della tecnologia fonde la robotica con l’intelligenza artificiale. L’obiettivo è quello di usare l’IA per dare ai robot...
I robot Optimus di Tesla starebbero già lavorando in fabbrica senza intervento umano
,

Tesla rivela che due robot Optimus già lavorano… autonomamente

I robot Optimus di Tesla starebbero già lavorando in fabbrica senza intervento umano. Saranno in vendita dal prossimo anno.

Share This