Le AirPods Pro introdurranno una funzione “apparecchio acustico” con iOS 18?

da | 13 Mar 2024 | Tech

Scrivendo nell’edizione per abbonati della sua newsletter regolare Power On, Mark Gurman di Bloomberg sostiene che è in arrivo una “grande novità” con iOS 18, aggiornamento previsto per la fine dell’anno. Gli AirPods Pro, questa la sua anticipazione, si doteranno di una innovativa modalità “apparecchio acustico”.

Non è la prima volta che sentiamo (perdonateci il gioco di parole) questa novità. Il Wall Street Journal aveva già dato un primo indizio nel 2021, indicandolo però come esclusivo di una futura generazione di AirPods Pro. Invece, nel settembre 2022, Apple ha presentato la seconda generazione di AirPods Pro, seguita da un modello aggiornato dotato di porta USB-C.

Gli AirPods Pro includono già la funzione Coversation Boost, che migliora volume e chiarezza delle voci di fronte all’utente, ma Apple non ha mai promosso questi auricolari come dispositivi per la sordità, un passo che implicherebbe l’approvazione della FDA.

La FDA, acronimo di Food and Drug Administration, è un’agenzia federale statunitense che fa parte del Dipartimento della Salute e dei Servizi Umani degli Stati Uniti. La sua responsabilità è proteggere la salute pubblica attraverso la regolamentazione e la supervisione di vari prodotti, tra cui alimenti, farmaci e appunto dispositivi medici.

Per la FDA un apparecchio acustico è un dispositivo indossabile pensato per aiutare o compensare le difficoltà uditive. Tale definizione abbraccia dispositivi sia ad aria che a conduzione ossea ma nel 2022 l’agenzia ha introdotto una nuova categoria di apparecchi acustici da banco, denominati prodotti di amplificazione sonora personale (PSAP).

I PSAP sono definiti come un qualsiasi prodotto elettronico destinato a consumatori non affetti da problemi di udito per amplificare i suoni in certi ambienti, come per la caccia o altre attività ricreative.

A differenza degli apparecchi acustici, i PSAP “non sono intesi per trattare, curare, mitigare o prevenire malattie, e non sono intesi per influenzare la struttura o la funzione del corpo”. Di conseguenza, non esiste una classificazione normativa per questi apparecchi, e non ci sono requisiti per la registrazione legale da parte dei produttori con la FDA di questi dispositivi.

Non è ancora chiaro se e come Apple dovrà ottenere l’approvazione della FDA per questa nuova modalità “apparecchio acustico” degli AirPods Pro, il cui nome potrebbe anche cambiare. Se Apple dovesse indicarli come adatti a chi soffra di particolari problemi uditivi, sarebbe necessaria l’approvazione normativa. Diversamente, potrà commercializzarli liberamente.

Apple presenterà iOS 18 a giugno, durante il suo evento annuale Worldwide Developers Conference, per poi lanciare l’aggiornamento software in concomitanza con l’uscita della nuova serie di iPhone 16, presumibilmente a settembre. In quell’occasione sapremo se Mark Gurman ci aveva visto giusto.

 

POTREBBE INTERESSARTI

ByteDance e Broadcom avviano una collaborazione strategica per l'IA
,

ByteDance e Broadcom: al via una collaborazione per l’IA

L’azienda americana produrrà un chip da 5nm per la casa madre di TikTok, che lo scorso anno avrebbe già investito 2 miliardi di dollari in chip Nvidia.

Apple rinvierà il lancio di Apple Intelligence nell'UE
,

Apple rinvierà il lancio di Apple Intelligence nell’UE

Il gigante tecnologico indica il Digital Markets Act come la causa di questa decisione.

Netflix scommette sui negozi fisici con le "Netflix Houses"

Netflix scommette sui negozi fisici con le “Netflix Houses”

Dopo Amazon con Whole Foods, un nuovo ritorno al passato di un gigante tech.

Dell, il ritorno in ufficio fallisce

Dell: il ritorno in ufficio fallisce, il 50% dei dipendenti rimane remoto

Dell impone restrizioni sulle promozioni per chi sceglie di lavorare da casa. Ma molti lavoratori preferiscono rimanere in remoto per i benefici personali.

Ecco PillBot, la pillola robotica che rivoluzionerà la gastroenterologia

Ecco PillBot, la pillola robotica che rivoluzionerà la gastroenterologia

Fondata nel 2019, Endiatx lavora per realizzare l’idea di robot miniaturizzati che navigano nel corpo umano per scopi diagnostici e terapeutici. Oggi vi parliamo...
Starlink Mini porta l'internet satellitare dentro gli zaini

Starlink Mini porta l’internet satellitare dentro gli zaini

Starlink Mini pesa un chilo e mezzo di peso, è grande come un laptop, offre velocità superiori ai 100 Mbps e consuma meno dei terminali precedenti.

L’antivirus Kaspersky sarà vietato negli USA

L’antivirus Kaspersky sarà vietato negli USA per via dei legami col governo russo

L’antivirus Kaspersky sarà vietato a partire da giovedì negli USA da Biden per via dei legami troppo stretti col governo russo.

Jen-Hsun Huang durante una presentazione di Nvidia

Nvidia batte Microsoft ed è la società che vale di più al mondo

Spinta dal crescente interesse nel comparto dell’intelligenza artificiale, Nvidia ha infranto un nuovo record in borsa, superando anche Microsoft.

I robots di Ex-Robots

In Cina stanno costruendo robot con espressioni facciali umane

L’ultima frontiera della tecnologia fonde la robotica con l’intelligenza artificiale. L’obiettivo è quello di usare l’IA per dare ai robot...
I robot Optimus di Tesla starebbero già lavorando in fabbrica senza intervento umano
,

Tesla rivela che due robot Optimus già lavorano… autonomamente

I robot Optimus di Tesla starebbero già lavorando in fabbrica senza intervento umano. Saranno in vendita dal prossimo anno.

Share This